Magenta, puzza dai bagni del cimitero, le signore impegnate nei pagamenti della luce protestano: “Nessuno li pulisce”

267

MAGENTA Tempo di pagare la luce del cimitero. In questi giorni l’ufficio e aperto tutta la mattina con due signore impegnate a ricevere i pagamenti. Due signore costrette a sopportare per tutta la mattina l’odore pestilenziale proveniente dai vicini bagni.

 

 

Un disagio enorme che si è fatto sentire solo adesso, ma che in realtà continua da sempre. Quei bagni, che possono essere utilizzati da chiunque, vengono raramente puliti. E, ancor più raramente, puliti adeguatamente.

“Questo si riallaccia alla manutenzione inadeguata di tutto il cimitero”, commentano alcuni.

Articolo precedenteAgricoltura: a Milano da venerdì 30 settembre arriva il Villaggio Coldiretti
Articolo successivoArona: idrovia e mobilità. Tutto pronto per la presentazione dei Progetti Interreg