Magenta, presto il presidio di Polizia Locale all’ospedale Fornaroli

    140

     

     

    MAGENTA – E’ tutto pronto per l’apertura del presidio di Polizia Locale della città di Magenta presso l’ospedale Fornaroli, annunciato da tempo dall’amministrazione di Chiara Calati e soprattutto dal vice e assessore alla Sicurezza, Simone Gelli.

    Comune ed Asst hanno sottoscritto un accordo mediante il quale l’Asst Ovest Milanese concederà in comodato un locale del nosocomio, dove i ‘ghisa’ magentini potranno fare base.

    Il Comodante (ossia l’Asst) concede, sulla base dell’accordo sottoscritto di recente, in comodato d’uso a titolo gratuito al Comodatario (il Comune) l’area di sua proprietà, costituita da un locale
    denominato ex Guardiola esterna (sita in via Donatore di Sangue n. 50), conforme alle disposizioni dettate in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

    Per adesso si tratta di un accordo annuale estendibile sino a 5 (anni). 

    La ASST Ovest Milanese, con un recente provvedimento, ha istituito un servizio di ispezione notturna e vigilanza armata al fine di migliorare la sicurezza per utenti e dipendenti stante, l’esistenza di un DEA di I livello con circa 62.000 accessi/anno; da tempo, come sanno benissimo tutti i frequentatori (abituali e no) del Fornaroli, nelle aree di sosta adiacenti al Presidio Ospedaliero di Magenta, la Polizia Locale di Magenta è impegnata nel contrasto all’accattonaggio molesto e commercio abusivo a danno dell’utenza e degli operatori sanitari che quotidianamente utilizzano queste aree.

    Con l’Amministrazione Comunale di Magenta sono stati fatti sopralluoghi per valutare la necessità di risoluzione di tali problematiche e sono state verificate le possibili soluzioni atte ad individuare una postazione da adibire ad ufficio di Polizia Locale. 

    Le spese (di utilizzo e funzionamento del presidio) saranno a carico del Comune. Ancora poco tempo, insomma, e ci sarà il (tanto atteso) ufficio in grado di garantire costantemente la sicurezza nei dintorni del Fornaroli.

    Articolo precedente‘Pedala Young’, Abbiategrasso prepara i bambini al Giro d’Italia
    Articolo successivoAbbiategrasso, corsi difesa gratuiti per donne dall’assessorato Pari Opportunità