Magenta, per Carnevale tanti giochi ‘preziosi’ per la Pediatria del “Fornaroli”

    144

    MAGENTA – “Bellissimo momento. La gioia più grande è stata vedere gli occhi meravigliati dei bambini e delle loro mamme nel ricevere doni così ‘preziosi’. Grazie a Rotary Club Magenta, sempre vicino alla Pediatria, e  a Giochi Preziosi per aver portato allegria ai nostri piccoli pazienti”.

    Così, Luciana Parola, Direttore U.O. Pediatria e Neonatologia del ‘Fornaroli’,  la mattina di venerdì scorso, dopo la consegna ai ventotto (da 14 giorni di vita a 17 anni) attuali  ricoverati del VI Piano di parte dei giochi e dei costumi di Carnevale (cinquanta gli uni, circa venti gli altri) avuti in regalo. A distribuirli insieme a lei c’erano la Presidente del Rotary, Raffaella Mastaglia, la Presidente di Rotaract Magenta, Laura Bachmann, alcuni soci dei due Club, Luigi Testa, manager del gruppo italiano leader nel mercato del giocattolo, e Pietro Pierrettori di Pro Loco.

     

    Un’emozione condivisa e davvero una gran bella sorpresa per piccolini e grandicelli vedersi arrivare al letto bambolotti, pupazzi, automobiline e vestitini colorati (per citarne alcuni) e vedere muoversi – svolazzare – per camere e corridoi infermiere con colorate leggere ali da farfalla. L’iniziativa del Rotary per il Carnevale in Pediatria, nata quest’anno e destinata a ripetersi in futuro, si aggiunge alle tante che hanno contraddistinto e contraddistinguono  l’azione del sodalizio cittadino affinché la permanenza dei bambini in ospedale sia il più possibile confortata da situazioni di ‘normalità’. Nella giornata di sabato ‘grasso’, insieme a Le Stelle di Lorenzo Onlus, alcuni soci del Rotaract, mascherati, porteranno libri e una nuova ventata di allegria nel Reparto diretto dalla dott.ssa Parola.

     

     

     

     

    Franca Galeazzi

    Articolo precedenteSicurezza: Cerro Maggiore e Rescaldina via libera alla nuova convenzione per la Polizia Locale
    Articolo successivoMagenta, don Giuseppe come don Camillo: il virus non ferma la Santa Messa