Magenta: partita dalla tensostruttura la campagna elettorale di Munib Ashfaq e del movimento La Nuova Italia

193

MAGENTA – Un successo l’evento organizzato dal movimento La Nuova Italia alla tensostruttura di piazza mercato a Magenta al quale hanno partecipato centinaia di persone. Ha preso il via ufficialmente la campagna elettorale del candidato Munib Ashfaq, il primo nato fuori dai confini nazionali a presentarsi alla carica di primo cittadino non solo a Magenta.

L’evento è stato anche l’occasione per i candidati consiglieri comunali di presentarsi sul palco spiegando le motivazioni che li hanno spinti a partecipare a questa avventura, impegnativa ma capace di portare tante soddisfazioni. “Dopo l’ammissione della nostra lista – ha detto Ashfaq – siamo partiti con un evento divertente, con cibo e tanta musica. Un modo per distendere le tensioni dei giorni scorsi”.

Certamente una novità l’idea de La Nuova Italia che ha ricordato da vicino le campagne elettorali, per certi versi molto più divertenti di quelle odierne, degli anni ’80. “Nei prossimi giorni – continua Ashfaq – ci confronteremo con gli altri candidati su temi importanti che riguardano la nostra città e non solo, dai diritti Lgbt ai tanti problemi che affliggono la frazione di Pontenuovo e altro ancora. La nostra lista è formata da uomini e anche tante donne. Molti sono italiani, altri hanno origini straniere ed è rappresentato un po’ tutto il mondo. Dal Pakistan al Marocco, dalla Romania al Kosovo all’Egitto. Ma sono tutti magentini da parecchi anni e conoscono molto bene la realtà della loro città”.

Articolo precedenteContributi alle Società Sportive: quasi mezzo milione di euro per la Città Metropolitana di Milano da Regione Lombardia
Articolo successivoMagenta: tempestava di telefonate la ex, domani l’udienza per il rinvio a giudizio con l’accusa di atti persecutori per un 44enne