Magenta, Paolo Razzano: “Calati giù la maschera: sei della Lega”

    124

    MAGENTA – <<Complimenti al sindaco Chiara Calati, appena eletta nel Dipartimento Cultura, Sport e Turismo in Anci Lombardia. Il suo nominativo fatto nelle trattative dalla Lega – Salvini Premier. Finalmente si è fatta chiarezza. La conferenza stampa di Bareggio, davanti all’ascensore grigio, era una buffonata.
    #Magenta sindaco e vicesindaco sono dello stesso partito. Ne vedremo delle belle… e intanto la città resta ferma>>.  Puntuale arriva via facebook la stoccata di Paolo Razzano che fa gioco al ‘fuoco amico’ della maggioranza di centrodestra. Già, perchè Luca Del Gobboqui sotto nella foto con Razzano – in più di una circostanza ha fatto sapere che alla luce dei nuovi equilibri di Giunta, serve un rimpasto e una revisione sostanziale delle deleghe. Tutto questo verosimilmente, dovrebbe accadere prima della votazione del bilancio fissata per fine mese. Le parole di Razzano e la recente nomina del Sindaco in quota Lega all’interno dei dipartimenti ANCI sembrano andare esattamente in questa direzione. Sarà strappo definitivo o questa sarà invece l’occasione per una ricomposizione delle recenti frizioni? I prossimi giorni aiuteranno a capire meglio la situazione.

    F.V.

    Articolo precedentePensieri Talebani- Marx, l’idealista.. di Beatrice Mantovani
    Articolo successivoRigenerazione urbana: con la nuova legge zero burocrazia per il recupero delle cascine abbandonate