Magenta, nuovo discount in via Emiliani: 1200 metri quadri e 15 posti di lavoro

    197

     

     

    MAGENTA – Una nuova attività commerciale nella zona sud di Magenta, dove si stanno completando- con gran lena- i lavori di costruzione del nuovo punto vendita alimentare, un discount di proprietà del Gruppo Massì, una solida realtà imprenditoriale nata nel Bergamasco e ormai diffusa in buona parte della Lombardia.

    Il Gruppo Massì si occupa di media distribuzione organizzata in 24 punti vendita così suddivisi:2 Supermercati a marchio Dipiù affiliato Massì
    2 Superette a marchio Carrefour Express2 Discount a marchio Eurospin
    18 Soft Discount a marchio Ld affiliato Massì

    Nella zona sud, di fronte alle costruzioni della Mape e poco distante dalla farmacia appena aperta, aprirà entro il mese di luglio un punto vendita di circa 1.200 metri quadrati, che occuperà dalle 13 alle 15 persone. La ricerca di personale è in corso, gli interessati possono inviare foto e curriculum all’indirizzo mail curriculum.brianza@emmecigroup.it.

    dav

    I punti vendita di Massì sono distribuiti sul territorio lombardo, abbracciano diverse province e, grazie alla competenza di collaboratori e collaboratrici, soddisfano le esigenze di un gran numero di clienti.

    Nel giro di 25 anni  i punti vendita sono saliti a 24, con quello di Magenta che sarà pertanto il  venticinquesimo. Grazie ad oculate scelte commerciali, partnership di alto livello fra cui in primis una stretta collaborazione con i  titolari del gruppo Shop e soci del gruppo Eurospin, e soprattutto a collaboratori preparati e motivati, si è  resa possibile la crescita del gruppo.

    Per la città di Magenta, ma soprattutto per la zona sud (la più popolosa della città, ormai), si tratta di un ulteriore rafforzamento del tessuto commerciale e- cosa tutt’altro che negativa- una notizia dall’impatto positivo sul fronte dell’occupazione.

    E non finisce qui, perché- come scriveremo a breve- sta per arrivare anche una nuova farmacia.

    dav

    Articolo precedenteRapina in villa a Bernate Ticino: minacciati i presenti, preso l’oro in cassaforte
    Articolo successivoMagenta, nuova farmacia vicino all’ospedale e presto nuova parafarmacia in zona Nord