Cultura/Tempo LiberoNews

Magenta: ‘Mi manca la tua voce – da figlia a caregiver, contro la SLA’, il libro di Stefania Piscopo dal 20 novembre in libreria

Parte del ricavato verrà devoluta all'Hospice di Abbiategrasso

MAGENTA –  Sarà in libreria dal 20 novembre il libro di Stefania Marta Piscopo ‘Mi manca la tua voce  – Da figlia a caregiver, contro la SLA’. Stefania, infermiera, oggi presso il Poliambulatorio Medico Santa Crescenzia,  racconta in questo libro di come la sua vita sia cambiata da un momento all’altro nel momento in cui alla mamma è stata diagnosticata la SLA.

Una sorta di manuale di sopravvivenza perché Stefania, abituata da anni a trattare con i pazienti, si è trovata dall’altra parte della barricata. La storia di Stefania è simile a quella di tante persone che si trovano a lottare quotidianamente per aiutare il loro caro che non è più la persona con la quale si è convissuto per una vita intera. Stefania racconta tutto e parla degli inevitabili problemi di persone che si occupano a tempo pieno dei loro cari e della sanità. Parla e scrive di tutto partendo da quel ‘Dunque Stefania”.

E dice: “Già al dunque un fremito mi scosse  le viscere. Esiste forse una frase a lieto fine, pronunciata da un medico, che inizia con un dunque? Il dunque è portatore sano di guai. Sparge brutte notizie senza saperlo”. Edito da La Memoria del Mondo parte del ricavato verrà devoluto all’Hospice di Abbiategrasso. La prefazione è di Mina Welby. “In ogni cosa c’è una crepa, è da li che passa la luce”. (Leonard Cohen)

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi