CronacaNews

Magenta, mercato del lunedì: ancora qualche disagio, ma presto si partirà coi lavori

Problemi al sistema elettrico, ma pronto intervento dei tecnici comunali

MAGENTA –  La maxi nevicata post natalizia che aveva innescato una polemica tra mondo degli ambulanti e amministrazione comunale, per l’impossibilità di svolgere il mercato del lunedì, ha lasciato qualche strascico quanto alle problematiche e in disagi nella piazza di via Matteotti. E’ quanto segnalano i commercianti per quanto riguarda l’impianto elettrico. Anche stamani, infatti, in molti hanno dovuto arrangiarsi come hanno potuto con dei generatori di fortuna senza potersi allacciare come di norma alle colonnine. “Una situazione non facile – evidenzia Emiliano Masperi, responsabile degli ambulanti e vice Presidente dell’associazione commercianti di via Volta – anche se dobbiamo registrare la pronta interlocuzione da parte dell’amministrazione comunale e dei suoi uffici”.

Al di là infatti dell’incidente diplomatico di qualche settimana addietro con il sindaco Chiara Calati che aveva puntualizzato rispetto all’intervento di Aemme Linea Ambiente in piazza Mercato, rimarcando come la nevicata fosse proseguita con forte intensità fino a mezzogiorno, vi è da dire che sull’argomento pressoché immediatamente ambulanti e uffici comunali si sono messi all’opera per cercare d’individuare il guasto. Che, però, forse anche a causa del freddo intenso di questi giorni e della neve che ha ghiacciato proprio sopra ai tombini, dove è sistemato l’impianto elettrico, ha richiesto anche oggi l’intervento dei tecnici.

“Non vogliamo assolutamente entrare in polemica con il comune – puntualizza Masperi – ciononostante, sarebbe auspicabile che per lunedì prossimo la situazione fosse sistemata del tutto”. A riguardo il Comune pare abbia interessato anche un’azienda specializzata per risolvere definitivamente la questione. Fatto sta che in questo periodo per gli ambulanti, con l’emergenza Covid 19 che sta facendo sentire pesantemente i suoi effetti, e il clima rigido invernale, la situazione è sempre al limite del collasso. “Sfortunatamente con il Coronavirus tutto il nostro settore è in crisi da mesi – osserva Masperi – e purtroppo anche un piccolo problema può diventare un grosso ostacolo per chi si trova a lavorare in questa situazione”. 

 

Nota positiva all’interno di una situazione in ogni caso delicata, il fatto che finalmente quest’anno l’Amministrazione di Chiara Calati dovrebbe mettere mano in modo definitivo alla riqualificazione mercato cittadino. Questo grazie ai 200 mila euro stanziati a fine anno dal Consiglio regionale lombardo, dopo un ordine del giorno presentato e fatto approvare dal capogruppo di Forza Italia Gianluca Comazzi. Fondi che dovrebbero permettere di risolvere le problematiche ormai storiche che la piazza del mercato si trascina da anni e anni, consentendo così agli ambulanti di lavorare in sicurezza. A riguardo non dimentichiamoci che quanto a numero di banchi quello di Magenta in epoca pre Covid, era senz’altro una delle piazze commerciale più affollate ed estese dell’Ovest Milanese. 

 

F.V.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi