Magenta: Marcallo con Casone ringrazia i Vigili del Fuoco volontari e contribuisce all’acquisto di un defibrillatore

22

MAGENTA Marcallo con Casone riconosce quanto è stato fatto dai Vigili del Fuoco volontari di Magenta e dona un contributo all’associazione Vigilfuoco Onlus.

“Un segnale di gratitudine ai volontari sempre presenti anche nel nostro comune e non solo per le emergenze che competono ai Vigili del Fuoco – spiega il Sindaco Marina Roma – nel corso di quest’anno sono stati numerosi gli interventi di sanificazione degli edifici pubblici e delle strade per via dell’emergenza sanitaria. Un lavoro che per noi sarebbe stato oneroso, quindi possiamo ben dire che ci hanno dato una grossissima mano”. L’associazione ha utilizzato una parte del contributo per l’acquisto di un defibrillatore che verrà sistemato su un mezzo pronto ad essere utilizzato in caso di necessità. I volontari della caserma di via Zara sono tutti formati, tramite l’apposito corso, per l’utilizzo del DAE.

Strumento salvavita per chi è colto da arresto cardiaco improvviso e che era già in dotazione ai volontari magentini da una decina di anni. Oltre al defibrillatore che è stato simbolicamente consegnato questa mattina dal Sindaco marcallese, l’associazione sta pensando alle altre necessità. C’è il modulo boschivo da sostituire e una possibile barella spinale che andrebbe a complemento della scala in alternativa al toboga.

 

Articolo precedenteDa Regione Lombardia piano di sostegno da 80 milioni di euro (e tamponi) alle Rsa
Articolo successivoMagenta: strada Mainaga colabrodo arriva in Consiglio Comunale