Magenta, lavori di ristrutturazione al ‘Fornaroli’: chiusura prevista per fine giugno. Le modifiche dei percorsi

    58

    MAGENTA –  Sono in corso di realizzazione presso l’Ospedale di Magenta i lavori di
    ristrutturazione che riguardano il nuovo Blocco Operatorio, Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC) e Rianimazione, situati al primo piano del Corpo F.
    Questi lavori, finanziati dallo Stato e da Regione Lombardia per un importo complessivo di euro 12.800.000,00, comprendono anche l’adeguamento dei reparti di Ostetricia, Ginecologia e Patologia Neonatale presenti al terzo piano del Monoblocco ospedaliero. La chiusura lavori è prevista a fine giugno 2021.

    Questi interventi si sono resi necessari anche per assicurare una maggiore sicurezza per i cittadini e gli operatori sanitari mediante l’adeguamento sismico del corpo F e il miglioramento della fruibilità dei “percorsi verticali”, attraverso la realizzazione di un nuovo blocco ascensori posto a cavallo tra
    il corpo F e il Monoblocco Ospedaliero (ascensori dedicati al trasporto materiale sporco e pulito, alleggerendo così gli altri ascensori esistenti del corpo F, che saranno rifatti e dedicati solo all’utenza e agli operatori).
    La fase attuale dei lavori prevede – dal 1 ottobre 2020 al 19 marzo 2021 – la momentanea chiusura del percorso “esterno coperto” che dal corridoio “cinema” conduce al Monoblocco, alle palazzine esterne e al corpo F. Mediante gli ascensori presenti nell’edificio P, un semplice percorso dedicato accompagnerà l’utente alle scale e agli ascensori del corpo F fino ai servizi ospedalieri.
    La direzione della ASST si scusa fin d’ora per eventuali disagi e ha garantito un accesso facilitato per i cittadini e i pazienti più fragili, anche attraverso una adeguata cartellonistica.
    I lavori non comporteranno alcuna riduzione o sospensione delle attività sanitarie e, al termine, assicurerà all’Ospedale di Magenta un maggior comfort e sicurezza per i pazienti e gli operatori sanitari, come previsto dal più moderni standard di accreditamento e sicurezza.

    Articolo precedenteBuon compleanno (in quarantena) al Presidente di FI Silvio Berlusconi
    Articolo successivoRho, Poste & disagi: Cecchetti ancora sulle barricate