Magenta, l’appello: “Tagliate l’erba del campo dietro al cimitero!”

44

MAGENTA Sono quattro anni che protesta, ma la situazione è sempre la stessa. Nel mese di settembre dello scorso anno Emilio Rancati, che vive a Magenta e ha il laboratorio nei pressi del cimitero, ci aveva segnalato le condizioni del terreno comunale a ridosso del cimitero. Erba incolta, pantegane e conseguenti disagi.

“A distanza di parecchi mesi dalla mia segnalazione in Comune – commenta – la situazione è addirittura peggiorata. In più si tratta anche di una situazione di pericolo. Se qualcuno dovesse lanciare un mozzicone di sigaretta in quel campo, come purtroppo spesso accade, il fuoco diventerebbe inarrestabile. Mi chiedo per quale motivo non facciano manutenzione, almeno per quanto concerne il taglio dell’erba”.

 

Articolo successivoA pugno alzato contro la tempesta: in morte di Gian Piero Bersani