Magenta, la fanfara Alpina ‘Piercarlo Cattaneo’ debutta in città con il 4 giugno (VIDEO)

84

MAGENTA – Dopo la partecipazione al raduno nazionale in quel di Milano, domenica scorsa la fanfara Alpina Piercarlo Cattaneo di Magenta ha debuttato anche in città, con le manifestazioni dedicate al 4 Giugno. Dopo il corteo un momento conviviale si è svolto nella sede di via Milano insieme al capogruppo Corrado Franzosini e alle altre penne nere. Al corteo c’erano anche i gruppi di Busto Garolfo e Bareggio.

“Siamo onorati di indossare la divisa e il cappello di uno dei Corpi più importanti dell’Esercito Italiano – ha detto Imerio Castiglioni – oggi per noi è stata una giornata importante. Il debutto nella nostra città. Un ringraziamento a voi, al capogruppo Franzosini, a Ligi De Finis e a tutti gli altri“. La fanfara Alpina è già diventata un simbolo. E non solo. Anche un modo per ravvivare la sede. Con l’abolizione dell’Esercito di leva sono sempre meno coloro che sono iscritti all’ANA e la presenza di una fanfara rappresenta il modo per continuare a proseguire nella storia di un’associazione importante, come l’ANA.

“Quando ci siamo ritrovati per decidere a chi dedicare questa fanfara – conclude Castiglioni – tutti noi, dal primo all’ultimo ci siamo trovati concordi nel nome di Piercarlo Cattaneo. A lui dedichiamo la fanfara Alpina”.

 

Articolo precedenteBusto Arsizio: il gran Galà di E.Va onlus per ridare speranza alle donne vittime di violenza
Articolo successivoLiceo Musicale, ci scrive anche Progetto Magenta: “Un’altra brutta pagina per le istituzioni”