Magenta, incendio Cral Novaceta: la solidarietà di Salvaggio, Bastianello e Chiara Calati

    83

     

    MAGENTA – E’ del tutto bipartisan il sostegno a Mario De Luca e al Mpdl dopo quanto successo stanotte, ossia l’attentato incendiario all’ex Cral della Novaceta.

    Dalla maggioranza, arrivano le parole dell’assessore Enzo Salvaggio (Solidarietà senza se e senza ma a Mario De Luca, al Movimento Popolare Dignità e Lavori o e all’Associazione RiParco, per quanto leggo. È assurdo, per quanto possano essere diverse le idee, tutto ciò è da condannare! Ancora con più determinazione bisognerà procedere affinché quel pezzo di città torni ad essere parco pubblico come previsto dal Piano di Governo del Territorio) e della collega Marzia Bastianello ( Caro Mario, cari amici del Movimento Popolare Dignità Lavoro. Sono certa soltanto di una cosa: che la mano vile di questa notte, la mano che pensava di distruggere il vostro entusiasmo e l’amore per quel pezzo di Magenta, non riuscirà MAI a piegare il lavoro che ogni giorno, da anni, fate per Magenta.Coraggio, perché assieme a tantissime donne e uomini io sarò al vostro fianco).

     

     

     

    A parlare è anche il centrodestra, col candidato sindaco Chiara Calati che esprime “sincera e totale solidarietà ai volontari del Movimento Popolare Dignità e Lavoro, ai loro rappresentanti e ai magentini in generale per la gravità dell’episodio che nella notte ha distrutto nelle fiamme le strutture del CRAL della ex Novaceta. È assolutamente necessario fare chiarezza e le indagini dei Carabinieri e della Polizia Locale vanno in questa direzione. Bisogna tenere alta l’attenzione e comprendere quali siano le origini di quest’ultimo episodio che determina un senso diffuso di insicurezza e pericolo”.

    Articolo precedenteModa, Cultura, Arte, Guerra e Amori alla corte di Guidobaldo da Montefeltro: la mostra in biblioteca è visitabile il 30-31 maggio
    Articolo successivoIncendio Cral Novaceta, Invernizzi: ‘Atto grave e preoccupante’