Magenta: il Gruppo Alpini restaura il monumento ai Caduti di Corbetta (VIDEO)

344

CORBETTA Sono in corso le operazioni di restauro del monumento ai Caduti di piazza del Popolo a Corbetta. Lavori a costo zero per il Comune perché se ne è fatto carico il Gruppo Alpini di Magenta. Il progettista dei lavori è, infatti, l’architetto Luigi De Finis membro attivo del Gruppo Alpini.

“Il monumento ai Caduti – ha spiegato il capogruppo Corrado Franzosini – compie quest’anno il secolo di vita. In tutto questo tempo non si sono mai fatte opere di manutenzione e si è, inevitabilmente, deteriorato”. Il Gruppo Alpini di Magenta aveva presentato richiesta di poterlo restaurare già sette anni fa contando di presentarlo nel 2018 in occasione dell’anniversario della fine della prima guerra mondiale. Le lungaggini lo hanno impedito, ma come si suol dire meglio tardi che mai. Nel mese di settembre verrà fatta una mostra presentando anche la pagina di giornale che annunciava l’inaugurazione del monumento il 14 maggio 1922. L’inaugurazione ufficiale avverrà il 4 novembre di quest’anno.

“Oltre al restauro del monumento – conclude De Finis – il nostro obiettivo è di ricordare quelle 192 persone che hanno perso la vita nella prima e nella seconda guerra mondiale. Quel monumento è un valore per la città di Corbetta e chi ci passerà davanti non dovrà mai dimenticare quelle persone”.

Articolo precedente‘Farming tour’ fa tappa a Corbetta all’azienda La Castellana: esempio virtuoso di agricoltura sostenibile (VIDEO)
Articolo successivoAl Castello Visconteo di Abbiategrasso la XVI edizione del Festival del teatro, della musica e della comicità delle Terre Insubri