Magenta, il gelato di Rosso Cappuccetto ‘dove lo vuoi tu’… e il commercio che va alla grande

    118

     

     

    MAGENTA –  💪Da oggi anche ” #ontheroad ” 💪
    Disponibile per feste private, eventi, matrimoni e per soddisfare qualsiasi fantasia legata al mondo del #gelato 😀

    Sempre al #top 🤗

    Solo da #rossocappuccetto !

    A proposito di crisi del commercio, desertificazione dei negozi, ricette su come rivitalizzare l’economia locale.. Spesso, le ricette sono le più semplici e gli esempi da seguire a un passo da casa.. o dalla saracinesca.

    E allora a Magenta, dove da tempo ci si fa in quattro per capire come mantenere vivo il tessuto commerciale, che per una città è come l’aria che si respira, basta fare un giro dai fratelli Thomas e Stefano Lavazza, che in soli 2 anni stanno raccogliendo e hanno già raccolto un successo straordinario.

    E come hanno fatto? Semplice: prodotto di elevatissima qualità, cura dell’immagine (e dei social network..), dinamismo, passione, capacità di ‘annusare’ i desideri dei clienti, coraggio di innovare. E se necessario, di cambiare, esplorando lidi mai battuti da nessuno in precedenza.

    Ed eccola, la loro ultima novità: il loro gelato da mille e una notte direttamente a casa tua, per una festa, un party, una ricorrenza, un evento.

    Il ‘carro’-gelato vizzosamente vintage e colorato è già pronto, fa bella mostra nel negozio di via Roma, pronto a raggiungervi dove vorrete, adesso che forse e finalmente sentiremo l’estate.

    Basterà andare da loro o fare un colpo di telefono allo 02 3654 4669, e il gelato delle meraviglie di Rosso Cappuccetto arriverà (fin) dove lo vorrete..

    Semplice, no? Un genio del commercio e del marketing applicato, Oscar Farinetti, dice sempre che ‘copiare da quelli più bravi di noi è un atto di intelligente umiltà’. Siamo d’accordo al 103%, Farinetti ha creato Eataly nel 2007 e valeva 300 milioni di euro. Ora ne vale 6 miliardi.. Capito l’antifona?

    Bravi davvero, Thomas e Stefano. Avanti così, per dimostrare  che- se fatto con amore e passione- a Magenta il commercio può andare a gonfie vele.

    Una buona notizia. Per tutti.

    F.P.

     

     

    Articolo precedenteLiceo Musicale, i genitori chiedono formalmente una deroga al ministro Bussetti
    Articolo successivoIl Comune di Abbiategrasso beneficia di un contributo a fondo perduto di 130mila euro