NewsSport

Magenta, il Comune assegna fino al 2024 la gestione dei campi di calcio a Pontevecchio e in zona Nord

 

MAGENTA – Con una recente delibera della giunta di Chiara Calati, Magenta ha varato la concessione in gestione dei due campi da calcio di Pontevecchio e di zona Nord (via Caracciolo).

Il Comune è infatti proprietario delle aree su cui sorgono il Campo Sportivo Comunale “Fausto Rolla” ( frazione Pontevecchio Via Isonzo) e quello di Via Caracciolo in zona Nord, per la cui gestione ha già sottoscritto precedenti concessioni con l’Associazione Sportiva Dilettantistica PONTEVECCHIO [Via Isonzo] e con l’Associazione Sportiva Dilettantistica CALCIO MAGENTA [Via Caracciolo].

In particolare, l’Associazione Sportiva Dilettantistica PONTEVECHIO da anni organizza e gestisce corsi e attività sportive rivolte a bambini, ragazzi e giovani, promuovendo l’attività sportiva e il gioco del calcio anche mediante l’adesione, l’organizzazione e la partecipazione a campionati e tornei con le squadre che allena;

Per queste ragioni la giunta ha deciso di approvare una Concessione per l’uso e la gestione del Campo Sportivo Comunale “Fausto Rolla” e di quello di Via Caracciolo in Zona Nord, valida per il quinquennio 2020/2024.

I concessionari  si impegnano ad adempiere e provvedere a sua totale cura e spese ad incaricare il personale necessario alla custodia ed alle attività di gestione del campo e degli spogliatoi, rispettando le vigenti disposizioni di legge, ivi comprese le coperture assicurative e a comunicare in merito alla proprietà, nonché di eseguire la periodica pulizia degli spogliatoi, dei recinti, delle tribune; prevedere lo sfalcio e l’estirpazione dell’erba, delle zone esterne ed interne ai terreni di gioco; curare la conservazione ordinaria degli alberi e delle piantagioni; provvedere alla pulizia assicurando il funzionamento dei servizi igienico-sanitari.

Per il pagamento delle spese delle utenze intestate al Comune di Magenta è stato deciso che vengano forfettizzate in 1.000 euro per entrambi gli impianti sportivi.

Infine, è stato stabilito che le due società verseranno il canone concessorio concordato per l’uso e la gestione degli impianti sportivi, fissato in  3.000 euro annui,  Iva compresa.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi