NewsPolitica

Magenta, il centro destra interroga sugli orari delle Farmacie comunali

MAGENTA – Le farmacie comunali di Pontevecchio e della zona nord, al pari del dispensario di Pontenuovo garantiscono un effettivo servizio ai cittadini o in questi mesi si è andati verso una riprogrammazione delle aperture che crea qualche problema all’utenza?

Questo il senso della prima interpellanza presentata  da Felice Sgarella, consigliere di Forza Italia, a margine del Consiglio comunale di lunedì sera, di non particolare interesse, visti gli argomenti ‘leggeri’ in agenda: regolamento per la disciplina della “cittadinanza attiva”, modifica al regolamento di contabilità e programma biennale delle forniture e servizi. Tutti punti in cui l’opposizione si è astenuta o ha votato favorevolmente, come nel caso della modifica al regolamento di contabilità, trattandosi di un passaggio dovuto previsto dallo Stato. 

Sgarella,  nella sua illustrazione ha ricordato che la farmacia di Pontevecchio come quella in zona Nord è sempre chiusa nei week end così come di notte. “Mi pare una stranezza visto che in entrambi i casi i direttori hanno a disposizione un alloggio proprio sopra la farmacia”. Quanto all’armadio farmaceutico di Pontenuovo ha rimarcato come vi sia stata una riduzione di orario senza previa comunicazione alla cittadinanza. “Come mai?”. 

“All’interno delle due farmacie – ha spiegato l’Assessore al Welfare e Servizi Sociali Simone Lonativengono garantite le 40 ore settimanali così come il fatto che gli standard di apertura siano decisi di concerto con l’ATS della Città Metropolitana. Per quanto riguarda invece – ha puntualizzato Lonati – i locali messi a disposizione dei direttori delle farmacie, questa è una concessione che non implica il servizio di notte”.

Quanto a Pontenuovo il componente della Giunta di Marco Invernizzi ha precisato: I numeri qui sono impietosi e noi ne dobbiamo tenere conto. Un farmacista collocato presso una farmacia serve una clientela dieci volte superiore ad uno collocato presso il dispensario. E’ per questo che abbiamo optato per una riduzione su Pontenuovo”.

“Abbiamo cercato – ha concluso –  di giocare al meglio una risorsa preziosa qual è quella del personale. A questo proposito, voglio anche ricordare che, seppur tra mille ristrette economiche, a Magenta le farmacie comunali sono aperte tutto l’anno, tanto più in un periodo così delicato per l’utenza, soprattutto anziana, come è quello del mese di agosto”. Al termine Sgalonati2felicerella si è detto “parzialmente soddisfatto” per la risposta ricevuta.

Fab Valfarmacia2

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi