Magenta, Gruppo Alpini in assemblea con un solo obiettivo: riprendere le attività

170

MAGENTA Si è svolta sabato 8 maggio, nel parco della sede del Gruppo Alpini di Magenta, l’assemblea ordinaria dei soci. Tutto seguendo le regole anti covid, all’aperto e ben distanziati, il capogruppo Corrado Franzosini ha illustrato la relazione morale. Naturalmente l’obiettivo del gruppo è quello di ripartire con le attività il prima possibile. “Abbiamo attraversato un periodo durissimo – ha detto Franzosini – con pochi Alpini e le attività del gruppo ridotte a zero per via della pandemia. Guardiamo avanti con tanto ottimismo, anche se sarà molto dura”. Si spera nella fiera di San Rocco che, come da tradizione, a Magenta è in programma il 16 agosto. Se non sarà come gli anni passati si ipotizza almeno di organizzare l’asporto.

Pierluigi Rodeghiero ha illustrato la relazione economica. Naturalmente le entrate si sono ridotte, sempre a causa della pandemia. A fronte però del gran lavoro di alcuni volontari che hanno permesso di limitare al minimo le spese. Il gruppo Alpini di Magenta punta molto a ricominciare per continuare a portare avanti i valori Alpini. L’assemblea è cominciata con l’Inno di Mameli e un momento di raccoglimento è stato fatto per ricordare gli Alpini andati avanti. Il ricambio generazionale è un altro grave problema che affligge un po’ tutta l’ANA. A Magenta resta in carica Corrado Franzosini eletto con mandato triennale nel 2018. Questo sarà un altro anno di transizione. L’adunata nazionale di Rimini è stata rinviata al 2022 e, di conseguenza, quella di Udine si terrà l’anno successivo.

Articolo precedentePedofilia: chiesti 10 anni per ingegnere finto ginecologo di Milano
Articolo successivoScuola: gli studenti del liceo “Manzoni” di Milano occupano il cortile