Magenta: giovane teppista rovescia i bidoni dei rifiuti in strada, i Carabinieri lo trovano e lo obbligano a ripulire

87

MAGENTA Lo hanno individuato e obbligato a ripulire. Giovedi sera i residenti di via Santa Crescenzia hanno visto un ragazzo, probabilmente extracomunitario, che si è messo a rovesciare tutti i bidoncini per la raccolta dei rifiuti gettandoli in mezzo alla strada. La via si è così riempita di immondizia e bottiglie di vetro obbligando gli automobilisti a fermarsi.

Sono stati gli stessi residenti a raccogliere il grosso permettendo al traffico di defluire. Hanno allertato i carabinieri che, nel giro di pochi secondi, hanno trovato il ragazzo. Dopo una bella ramanzina è stato accompagnato in via Santa Crescenzia e obbligato a rimettere tutto in ordine.

 

Articolo precedenteIl nuovo Parlamento Europeo: più frammentato e non così tanto sovranista
Articolo successivoMagenta, lo splendido video realizzato dalla Pro Loco per la Battaglia. Guardatelo (VIDEO)