Magenta ‘giovane’, davvero buona la prima

    127

     

     

    MAGENTA – Gli stereotipi e le frasi fatte sui giovani millennials sono (quasi) del tutto destituite di fondamento. Lo abbiamo visto coi nostri occhi venerdì sera, 15 giugno, quando dalle 19 in piazza Formenti c’è stato l’ultimo appuntamento dopo il ciclo di incontri culturali sul tema dei “Millennials: la generazione digitale”, svoltosi in collaborazione con la Comunita’ Pastorale di Magenta e l’Associazione culturale E.comunita’.

    Con lo scopo di valorizzare le agenzie educative presenti a Magenta, quali la Comunità Pastorale di Magenta e le associazioni che operano nel campo dell’educazione, per accompagnare le famiglie nell’affrontare il loro ruolo educativo, riconoscendo e incentivando la funzione educativa e sociale svolta nella comunità locale, di fronte al Comune c’è stata la cena coi banchi di street food e i tavoli sistemati nella piazza.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    L’evento era organizzato anche insieme ad alcune associazioni giovanili quali l’Associazione culturale “Ragazzi di Magenta”, l’Associazione di promozione Sociale “Young Effect”, l’Unione Pastorale Giovanile, alcuni giovani appartenenti ad associazioni operanti nel settore civile, oltre che ai giovani appartenenti a gruppi informali, quali “Teatrando”.

    Attorno alle 21, nel cortile interno del municipio, i referenti delle cinque associazioni organizzatrici si sono confrontati col moderatore Danilo Lenzo, introdotti dal saluto del sindaco Chiara Calati e dall’assessore Rocco Morabito.

    Un modo, concreto, per discutere non del modo in cui Magenta vede i suoi giovani, ma di come i giovani magentini vedono la propria città.

    Di certo, l’evento ha consentito di palesare il fatto che ci sono decine, decine e decine di ragazzi e ragazze che lavorano, spesso in silenzio, per la vitalità di Magenta.

    E si tratta, senza dubbio, di una buona notizia.

     

    Articolo precedenteSul Robecco Bike Festival 2018..’splende il sole’
    Articolo successivoMagenta, il cordoglio di FDI per la morte del professor Cattaneo. Alle 15.30 di oggi i funerali