Magenta: finge di conoscerlo per rubargli l’orologio, ma l’anziano non ci casca

90

MAGENTA – Ci provano sempre. Anche ieri mattina hanno tentato di raggirare un uomo anziano. È successo a Magenta vicino all’ospedale Fornaroli di via Al Donatore di Sangue. Due donne, probabilmente nomadi, hanno preso di mira un uomo seguendo un copione collaudato. Una ha finto di conoscerlo. Si è dimostrata amichevole, ma il suo intento era di ben altra natura. Ha notato l’orologio che indossava e ha tentato di strapparglielo. Ma, per fortuna, l’uomo non si è lasciato sorprendere. È riuscito a respingere la donna che, ormai scoperta per quello che era in realtà, è scappata con la complice facendo perdere le tracce. L’anziano, dimostrando un coraggio fuori dal comune, ha allertato i carabinieri che sono arrivati sul posto per le ricerche. Quella di ieri è una tipologia di truffa che spesso viene messa a segno. Era successo diversi mesi fa nel pieno centro di Magenta ad un imprenditore al quale venne rubato il Rolex. L’invito delle forze dell’ordine è quello di non dare confidenza alle persone che non si conoscono. A quelle che si fingono amichevoli dicendo di essere vecchie conoscenze. Dietro la finta amicizia si cela, in realtà, l’intento truffaldino di portare via qualcosa di valore.

Graziano Masperi

Articolo precedenteBusto Garolfo: imbrattato il parco comunale
Articolo successivoAnche il maltempo ci si mette: ancora disagi sulla Milano Mortara