Magenta, finalmente si metterà mano alla VERGOGNA di strada Pietrasanta

481

 

PONTEVECCHIO DI MAGENTA – Questo articolo basterebbe fosse corredato dalle due foto che alleghiamo, e la finiremmo qui. Non ritraggono una strada della Kabul martoriata da decenni di guerra o di Baghdad, ma arrivano dalla civilissima Magenta, esattamente dalla strada cascina Pietrasanta che conduce da Pontevecchio a Pontenuovo.

Trattasi di vicenda complessa perché è una cosiddetta ‘strada interpoderale’, ossia di utilizzo pubblico ma che in larga parte è proprietà delle aziende agricole attive in vallata. Ed ovviamente si tratta di una strada dove passano soprattutto mezzi NON agricoli.

La situazione drammatica del fondo stradale (le foto sono di questa mattina, 3 settembre) si trascina da tempo, ma ultimamente è parecchio deteriorata.

E così al Comune di Magenta ( e all’Amministrazione pro tempore) tocca mettere una pezza, anzi del nuovo asfalto: e come ribadito dal sindaco il 16 agosto, durante la nostra video intervista, ed anche dall’assessore Laura Cattaneo martedì scorso in conferenza stampa, i lavori per il rifacimento della strada dovrebbero svolgersi in autunno.

Ovviamente perché in inverno solitamente non si effettuano lavori al manto stradale. Magenta, tra fondi propri e fondi post Covid, mette sul piatto circa 700-800mila euro quest’anno, una parte appunto per strada Pietrasanta.

La situazione sta assumendo i caratteri dell’emergenza: il pericolo di danni (seri) alle auto in transito è ormai altissimo, e soprattutto un  altro anno (ed un altro inverno) in queste condizioni NON si possono affrontare.

Aspettiamo dunque con trepidazione l’apertura del cantiere e la messa in sicurezza di strada Pietrasanta.

 

Articolo precedente‘+Fontana: 85% lombardi verso il vaccino, ottimo. Ma la scelta resti libera’
Articolo successivo‘+Tokyo, ultima fatica per Simone Barlaam: alle 13.03 finale della staffetta 4×100 mista