Magenta, eseguita l’autopsia sul corpo di Souleman: decesso per cause naturali

94

MAGENTA E’ stata eseguita l’autopsia sul corpo di Souleman Aboubakari, il 20enne del Benin trovato senza vita giovedì scorso nella sua camera alla ex Vincenziana di Magenta.

L’esame autoptico ha confermato il decesso per arresto cardiocircolatorio riconducibile verosimilmente ad una patologia congenita del ragazzo. Nessuna causa di morte violenta. Per fugare ogni dubbio verrà eseguito anche l’esame tossicologico.

Articolo precedente100 esima Coppa Bernocchi: è qui la festa!
Articolo successivoQuale sport dopo i 50 anni? I consigli dell’esperto