Magenta, ecco i primi nomi dei candidati della civica per Invernizzi e del Pd

    145

    I Dem confermano buona parte di giunta e big del Consiglio, i ‘civici’ puntano a volti nuovi come Matteo Brasca

     

    MAGENTA – Mentre è attesa per domani la conferenza stampa che sancirà l’accordo tra Pd, Marco Invernizzi e il duo composto da Marzia Bastianello e Sergio Prato, e per i prossimi giorni la presentazione ufficiale delle due liste che sosterranno la corsa del sindaco uscente, siamo in grado di farvi qualche anticipazione.

    Nella lista civica per Marco Invernizzi ci sarà anzitutto Matteo Brasca, dello studio  di  fisioterapia e riabilitazione Forma, attivo dal 2008 in zona ex Laminati, che si occupa della salute di molti sportivi professionisti e di agonisti. Un candidato giovane, fuori dai partiti, che risponde esattamente alla tipologia e alla ‘profilatura’ richiesta. Nella civica correrà anche l’assessore  Paola Bevilacqua, assieme a Tullio Lorandi (volto storico della sinistra magentina) e  Rocco Canale.

    L’assessore Paola Bevilacqua

    Nelle liste del Partito Democratico ci sarà invece una giovane come Lidia Ramja (a sx nella foto), classe 1993, che si avvicinò nel 2012 ai Giovani per Marco, attualmente nel coordinamento del Pd e in possesso della cittadinanza italiana (è di origine albanese). Assieme a lei ci saranno ovviamente Paolo Razzano, Enzo Salvaggio (pronti a fare il boom di preferenze) e Simone Lonati, oltre al presidente del Consiglio comunale Eleonora Preti e al capogruppo Elisabetta Mengoni. Tra i consiglieri uscenti ci sarà sicuramente Eugenio Galeazzi, della frazione Pontenuovo. Ancora pochi giorni, invece, e ci sarà l’ufficialità di tutti gli altri candidati in lizza.

     

    Articolo precedenteMagenta, inaugurate le nuove case da gioco alla scuola Sud (ne arriveranno altre agli asili Saffi e Caracciolo)
    Articolo successivoCaos in Forza Italia e Viglio attacca duro: “La Morani e Sgarella al servizio di Ballarini…”