Cultura/Tempo LiberoNews

Magenta e Totem, un incanto che dura da 20 anni

Una 'tre giorni' speciale da giovedì 21, al Parco di Villa Naj Oleari

MAGENTA – Di solito in occasione del compleanno il regalo lo si fa al festeggiato. Accade l’inverso per Totem che, per i suoi primi 20 anni, ci invita tutti, proprio tutti, e ci sorprende con un’iniziativa assolutamente nuova. “Vogliamo festeggiare con l’intera città, abbiamo coinvolto altre associazioni del territorio per una rassegna rivolta ad un pubblico di grandi e piccoli”, dice la presidente Antonella Piras.

D’altra parte, è nel Dna del gruppo culturale credere nella forza di aggregazione delle Arti.  “Unire, offrire occasioni per vivere il bello sono state la molla di quanto realizzato in tutti questi anni”, aggiunge la Piras. E il ‘bello’, stavolta, è un grande spazio verde: il Parco dell’Unità d’Italia che circonda Villa Naj Oleari. Sarà, da giovedi 21 giugno – solstizio d’estate e ‘Giornata europea della Musica’ – a sabato 23, una tre giorni intensa (come da programma già presentato da Ticino Notizie) di eventi, musica, animazione, drink&food e sorprese … canore. Con entusiasmo l’Amministrazione Comunale patrocina e partecipa alla manifestazione. Il Sindaco Chiara Calati – cresciuta artisticamente in Totem – parla della passione e della professionalità della Presidente e di tutta la Tribù che “tanto hanno dato alla Città con proposte sempre di altissimo livello e ‘allevato’ bambini e ragazzi, molti dei quali ora sono professionisti nel mondo della musica”.

E lei pure sottolinea l’importanza di far vivere il bel parco pubblico, insieme all’augurio che l’happening possa avere un futuro: insomma, si parte quest’anno con tanta voglia di ritrovarsi il prossimo. “Una nuova sfida da cogliere per valorizzare Magenta”, chiosa, sorridente, Chiara Calati. L’organizzazione della Festa del Solstizio ha conosciuto un lavoro condiviso e partecipato. All’incontro di presentazione alla stampa, mercoledì 13 giugno, c’era anche l’attivissimo assessore Luca Aloi, cui Antonella Piras rivolge un personale ringraziamento.

Presenti, inoltre, Federico Grassi e Simone Bruni di Rotaract per presentare la ‘ 1° RotarBike’ (uno dei tanti eventi in programma): biciclettata benefica, non competitiva, a favore della associazione La Quercia Onlus.

Franca  Galeazzi   

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi