Magenta e San Biagio: il programma della giornata

    62

    MAGENTA – Magenta e San Biagio una tradizione che si rinnova di anno in anno. E’ intenso il programma odierno di questa festa religiosa ma che è un tassello centrale nella storia della nostra comunità.

    Vi ricordiamo qui gli appuntamenti principali: la consueta fiera centenaria che ha da poco aperto i battenti e che proseguirà per tutta la giornata con oltre 100 bancarelle dislocate per le vie del centro storico.

    Quindi, il bacio della reliquia presso il Santuario delle Madri Canossiane. In diversi luoghi della città, a cominciare dal tendone di piazza Liberazione si potrà gustare l’immancabile trippa. Sarà così anche presso la Casa dell’Accoglienza di Strada Pontevecchio, il cui ricavato andrà a sostenere il percorso di autonomia delle persone che vengono qui ospitate. Ricordiamo anche la commemorazione in via 4 Giugno alle 10 davanti alla lapide dei Magentini Magna e Colombini, uccisi dai nazifascisti durante le vicende della Seconda Guerra Mondiale. L’iniziativa è a cura di ANPI Magenta. 

    Nel pomeriggio alle 16 la benedizione dei panettoni sul Sagrato della Basilica di San Martino. Vi ricordiamo infine che per tutta la giornata presso l’Istituto delle Madri Canossiane sarà possibile partecipare alla consueta pesca benefica.

    Oggi in piazza Mercato si svolgerà fino alle 13,30 regolarmente  il mercato.  Attivo gratuitamente per tutta la giornata l’autosilos di via De Gasperi.

     

    Articolo precedenteSedriano: minorenne aggredito a coltellate per il telefonino, tre arresti
    Articolo successivoStefania Bonfiglio scrive ai Magentini: “Nessun tradimento, ma ecco perché ho lasciato la Lega”