Magenta e Leonardo. Brava, Jessica..

    84

     

    MAGENTA – Dieci ne pensa e cento ne fa, l’inarrestabile Jessica Oldani, titolare di Aurora Floreale in via Garibaldi.

    Dietro l’ennesima iniziativa che animerà la sua via, il mondo del commercio e in definitiva tutta Magenta c’è ancora una volta lei, che da anni mette passione, impegno e tanto lavoro (gratuito..) per coordinare ed organizzare iniziativa di intrattenimento. Dal trenino di Natale agli sbandieratori, dalle sere d’estate alla scultura raffigurante la sacra Famiglia sul sagrato della chiesa di san Rocco, Jessica ci mette sempre un grande cuore, noncurante delle chiacchiere di chi non solo non fa mai un cazzo, ma che usa il proprio tempo libero (abbondante) per criticare quelli che si danno da fare. Ma è una storia vecchia come il mondo. Col tributo pubblico del presidente Luigi Alemani e di tutti i presenti al lancio dell’iniziativa leonardesca di sabato, che ovviamente ha vissuto da protagonista, Magenta ha reso giustizia all’impegno di una commerciante tenace e mai doma. Dieci come lei, e non staremmo qui a parlare di crisi del commercio in città. So long per te, madame.

    F.P.

     

     

    Articolo precedente1982, Vasco Rossi in concerto al campo sportivo di Sedriano. E Radio Magenta..
    Articolo successivoAbbiategrasso: tanti auguri a Pier Strazzeri, Luca Cairati e Adolfo Lazzaroni