Magenta e Lega, parla Bertarelli. Al suo posto Antonio Spoto

    121

     

    MAGENTA  – “Le dimissioni di Franco Bertarelli dalla carica di Consigliere Comunale per motivi lavorativi costituiscono un’importante perdita non solo per il partito di cui sono orgogliosamente il Segretario cittadino, bensì per l’intero Consiglio Comunale.”, afferma Kevin Bonetti, coordinatore locale del Carroccio.

    Bertarelli, in passato, ha guidato come Sindaco la nostra Magenta e per anni ha ricoperto il ruolo di Consigliere. E’ sempre stato al servizio della Città, apportando tutta la sua infinita esperienza nell’ambito della politica amministrativa.

    “Come altri, ho avuto l’Onore di apprendere molto da lui sin dal 2011, anno in cui ho intrapreso la mia attività politica all’interno della Lega, e auspico di poter mettere in pratica i suoi preziosi insegnamenti. Sono certo che, anche se non più in veste di Consigliere Comunale, Bertarelli continuerà a contribuire attivamente al bene comune di Magenta ed alle attività della Lega, da Militante storico quale è.”, prosegue Bonetti.

    “I miei impegni lavorativi risultano essere di mole decisamente superiore rispetto a quanto previsto ai tempi della campagna elettorale per le amministrative.”, afferma Bertarelli, “Impegni che non mi consentono di dedicare all’attività amministrativa il tempo necessario. Ritengo, perciò, che la soluzione più corretta sia quella di lasciare spazio a chi può impegnarsi maggiormente.” Infine Bertarelli fa un in bocca al lupo al suo successore, Antonio Spoto, altro valido e promettente elemento della Lega magentina, e augura un buon proseguimento di lavoro al Sindaco Calati, alla Giunta e a tutto il Consiglio Comunale, invitandoli a ricordarsi sempre che prima di tutto viene l’interesse della Città.

    “E’ un Onore ed allo stesso tempo un Onere subentrare in Consiglio al posto di una persona esperta e stimata quale è Beratrelli.”, dichiara Spoto, il quale prosegue: “Mi impegnerò al massimo per la Città e per portare la voce dei Cittadini all’interno del Consiglio Comunale.”.
    Per tutto ciò, la Sezione della Lega di Magenta, il gruppo consiliare e quello assessorile ringraziano l’Amico Franco Bertarelli ed augurano un buon lavoro ad Antonio Spoto, certi della sua costante dedizione.

    Lega Lombarda-Salvini Premier
    Sezione di Magenta

    Articolo precedenteRegione, bando di concorso per le scuole sul ricordo delle Foibe. Trezzani: ‘Un’ottima iniziativa’
    Articolo successivo‘Essere terra’, domenica appuntamento a Cuggiono- di Alessandra Branca