Magenta e le liste/2: gli altri ‘rumors’ nel centrodestra…

    43

    L’avvocato Giovanni Marradi,  di area Forza Italia,  si candida con “Magenta Popolare” di Luca Del Gobbo, Patrizia Morani e Laura Cattaneo “transfughe” di AN  secondo gli ultimi rumors pronte a candidarsi con Forza Italia

    MAGENTA  –  Nel centrodestra magentino non ci sono solo volti nuovi. Anzi. Ci sono anche quelli di politici navigati o, comunque, già affacciatisi sulla ribalta politica in fase di riposizionamento. E’ il caso delle due donne “novelle azzurre” Laura Cattaneo e Patrizia Morani. Entrambe, secondo gli ultimi rumors sempre più insistenti,  dopo l’iniziale esperienza nell’allora Alleanza Nazionale Destra Nazionale, loro partito di provenienza –  che, giova ricordarlo, ha aperto loro  le porte del Consiglio comunale cittadino –  sarebbero, ormai, approdate in Forza Italia.

    Per la verità, sia la Cattaneo, sia la Morani, facevano parte dell’allora fu PDL. Ma è pur vero che la loro matrice all’interno del Popolo della Libertà è sempre stata chiaramente riconducibile all’area di Destra. Evidentemente, il progetto di Fratelli d’Italia – che, comunque, a livello locale grazie all’impegno e all’entusiasmo di Lorenzo Garagiola sta coinvolgendo parecchi giovani  molto motivati –  non ha trovato il loro consenso, o più semplicemente, ritengono che sotto il logo degli ‘azzurri’ sia più facile l’ingresso in Consiglio comunale. Vedremo, comunque,  al momento della presentazione delle liste. Per carità, niente di nuovo sotto il sole. Movimenti e riposizionamenti della politica locale che ci stanno.  

    Così come il ritorno in campo dell’avvocato Giovanni Marradi. Il nostro editorialista esperto di questioni giuridiche,  convinto garantista e di provata fede socialista (oltre che juventina…), scese nell’agone politico accanto a Luca Del Gobbo, all’epoca candidato sindaco, sotto il Garofano Rosso.

    Marradi con il nuovo PSI diede il suo contributo alla vittoria dell’attuale Assessore regionale. Avrebbe potuto più comodamente cercare uno scranno in Forza Italia che allora viaggiava molto forte. E invece tenne alto il gonfalone socialista per spirito di servizio.

    Marradi, pur frequentando assiduamente l’ambiente di Forza Italia e, poi quello del  fu PDL,  negli ultimi mesi ha criticato apertamente  il “travagliato” menage  locale degli azzurri.  Da qualche tempo, così  ha iniziato a rimettersi in gioco, stavolta, sotto la bandiera di “Magenta Popolare”.

    Sempre con Del Gobbo  – “l’unico – parole sue – che si sta muovendo concretamente e che può dare un contributo alla vittoria di questo centrodestra” – e con la candidata sindaco Chiara Calati che conosce bene e che stima da tempo. Pensare ad un Marradi in Giunta in caso di vittoria non è utopia. Anzi. Ma è un discorso che si vedrà dopo. Con tutta probabilità dopo il ballottaggio del 25 giugno. Primo risultato da conquistare al momento.

    *L’avvocato Giovanni Marradi candidato di Magenta Popolare e sopra Patrizia Morani che dovrebbe correre con Forza Italia, così come Laura Cattaneo nella foto in evidenza;

    F.V.

    Articolo precedenteMarcallo, è qui la festa: domani la Fiera di San Marco
    Articolo successivoI pericoli del Web: a Bià il prossimo 3 maggio un incontro per i genitori