Magenta e la legge sul ‘Dopo di noi’

    61

    MAGENTA – Per iniziativa di Fondazione Comunitaria del Ticino Olona e di Tutela Immobili si è aperto a Magenta il primo tavolo di lavoro sulla Legge sul ‘Dopo di Noi’. Venerdì, 9 febbraio, alle ore 21, presso Casa Giacobbe si terrà un incontro, patrocinato dal Comune di Magenta, con esperti che approfondiranno il tema, facendo il punto sugli strumenti offerti dalla Legge del giugno del 2016, volta a favorire il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità grave, prive di sostegno familiare. Il provvedimento, atteso da decenni, risponde a un problema molto sentito dai genitori sempre più in difficoltà nel tentativo di assicurare un futuro dignitoso ai propri figli.

    (nella foto qui di lato Emilio Rota presidente regionale Anffas e presidente nazionale della Fondazione per il dopo di noi)

    Allo scopo ha preso il via un tavolo di lavoro dedicato: un’èquipe interdisciplinare è a disposizione della cittadinanza per trovare soluzioni giuridiche, legali, tecniche, progettuali e per un nuovo coinvolgimento del mercato immobiliare verso orizzonti e finalità sino ad ora inesplorate, ma potenzialmente in essere e rese attuali e attuabili dalla Legge ‘Dopo di Noi’. Nel corso della serata saranno sollevate questioni di interesse generale, mentre presso appositi sportelli saranno trattati i casi specifici. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare all’evento.

    Articolo precedenteUrbanamente ripropone le Serate Filosofiche e riporta Massimo Cacciari (a Corbetta)
    Articolo successivoIl Proust del mese con Carmelo Lo Sardo