Magenta, è in condizioni disperate l’uomo in bicicletta investito alla rotonda

126

MAGENTA E’ in condizioni disperate l’uomo di circa 70 anni investito da una Fiat 500 l’altro pomeriggio alla rotonda di via IV Giugno a Magenta. Dopo l’impatto era andato in arresto cardiaco, ma le pronte manovre rianimatorie dei soccorritori della Inter Sos di Magenta e il trattamento apportato dalle equipe di automedica ed elisoccorso avevano consentito di riprendere il battito cardiaco.

Elitrasportato in gravissime condizioni all’ospedale Niguarda di Milano la prognosi è riservata. L’uomo vive nella frazione di Pontenuovo a Magenta e lo si vede spesso circolare in centro con la sua bicicletta. La Polizia locale di Magenta sta cercando di ricostruire la dinamica del sinistro.

 

Articolo precedenteCalati e le fasce tricolori per Liliana Segre: “No alle passerelle, sì alla lotta concreta all’antisemitismo”
Articolo successivo“AssaggiAMO IL TEATRO” appuntamento a Ozzero con il CIRCUS CHRISTMAS CONCERT