CronacaNews

Magenta e il gran concerto lirico di San Martino. Di Franca Galeazzi

Ricordato Giuliano Fornaroli e i Vigili del Fuoco di Alessandria

MAGENTA – Se varcando la soglia della Basilica, la notte della ricorrenza del Santo Vescovo, si ignora il nome  – avvolto nel mistero sino all’ultimo –  della persona o del gruppo cui verrà conferito il  San Martino d’Oro, per quanto riguarda il Concerto (organizzato dall’associazione Totem), invece, vi è più di una certezza, sia perché se ne conosce il programma, sia per il fatto che i Nostri musicisti (Orchestra ‘Città di Magenta’ e Orchestra Giovanile Totem) non hanno mai deluso.

 

 

E conferma ne è l’esecuzione della composizione sacra di Giovanni Battista Pergolesi per soprano, contralto, archi e basso continuo , ‘Stabat Mater’, affidata a Dorela Cela, Teodara Drozdik-Popovic e alla Orchestra ‘Città di Magenta’, diretti dal Maestro Andrea Raffanini.  L’intensa interpretazione delle cantanti liriche affascina il pubblico, che tributa loro un lungo applauso. La qualcosa si ripete al termine dell’esecuzione de ‘L’estro amaro’ di Antonio Vivaldi, Concerto per quattro violini,  violoncello, archi e basso continuo in si minore. La musica rapisce, esalta la maestosità della Chiesa e, se non fosse per un  viavai particolarmente eccessivo di  fotografi durante le esecuzioni, si potrebbe godere pienamente di tanta bellezza.

Tra i numerosi battimano,  domenica sera, uno commosso è dedicato al ricordo del presidente della Banda Civica, Giuliano Fornaroli, “un grande magentino, un grande amante della Musica”, dice Pietro Pierrettori, e un altro molto denso di significati scatta quando Renato Confalonieri annuncia l’invito rivolto al Corpo Musicale Dei Vd F di Magenta da parte del Comando dei VdF  di Alessandria a suonare, nella città piemontese, in Concerto in ricordo dei tre colleghi periti nell’esplosione della cascina nell’alessandrino.

 

Franca Galeazzi

 

 

 

 

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi