NewsPolitica

Magenta, e bandi saltati. Arriva la replica della Lega: “Studiate o informatevi meglio!”

Razzano controbatte: "Conosciamo bene lo sblocco previsto nella Legge di Stabilità 2020 ma...."

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO DA MAGENTA –  <<Dopo la divulgazione di notizie parziali per colpire trenord e il centrodestra, dopo la proposta di un consiglio comunale aperto che bloccasse la gara per via Garibaldi, di competenza dirigenziale, ecco che il PD magentino si lancia in un attacco trasformato sapientemente in domanda per tentare di infervorare gli animi dei social network.

 

 

La malizia dei Dem non conosce limiti ma fa trasparire poca preparazione e studio, infatti ciò che non sanno e dovrebbero sapere è che il Comune ha revocato il bando aperto per 5 posizioni non per capricci della Giunta, ma per l’approvazione della Legge di Bilancio. Infatti non potendo attingere a vecchie graduatorie l’Ente ha bandito le 5 posizioni, senonchè ecco l’approvazione da parte del PD e M5S della “Manovra” nella quale vi è la disposizione che abroga il blocco delle graduatorie. Tradotto, se il Comune avesse lasciato il bando aperto si sarebbero potuti creare pericolosi contenziosi tra i vecchi e nuovi vincitori. La spiacevole situazione avrebbe creato non pochi disagi e imbarazzo se non prontamente rivista dai dirigenti dei settori. Consigliamo quindi a lor signori del PD magentino di informarsi meglio, di chiedere prima di cimentarsi in maliziose locandine e strampalate elucubrazioni. Sarà nostra premura rispondere e dare loro tutte le informazioni che cercano>>.

Lega Lombarda – Salvini Premier sezione Magenta

LA CONTROREPLICA DI RAZZANO:

MAGENTA – <<Siamo perfettamente a conoscenza di quanto previsto con la Legge di Stabilità 2020 nella quale si prevede, appunto, il riferimento alle vecchie graduatorie aperte. Ciò non toglie, però, che con ogni probabilità, quelle graduatorie non saranno sufficienti rispetto all’individuazione delle 5 figure di cui il Comune necessita. A questo punto il Comune cosa farà? E con quale tempistica soprattutto? Siamo dell’avviso che una tematica così delicata, con dei risvolti di natura tecnico procedurale di un certo tipo, avrebbe avuto bisogno di una specifica e compiuta comunicazione, se non altro per rispetto dei cittadini coinvolti. La risposta è stata il silenzio o meglio, una puntualizzazione che è arrivata solo dopo l’azione d’impulso della nostra Minoranza>>.

Razzano

 

 

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi