+Magenta e Abbiategrasso, pronti a correre anche i candidati di Paragone ed Italexit

271

 

MAGENTA ABBIATEGRASSO La voce ormai è ricorrente: alle elezioni comunali di Magenta e Abbiategrasso cercherà di presentarsi anche Italexit, il movimento fondato dall’ex conduttore televisivo ed ex esponente del Movimento 5 Stelle Gianluigi Paragone.

Molti anni fa Paragone cominciò dalla Prealpina, quotidiano di Varese. Oggi si è creato una fetta di posizionamento politico che stando ai sondaggi vale per alcuni il 2, per altri il 3 e per i più ottimisti persino il 4% in caso di elezioni politiche.

A Milano nel 2021 Paragone si è candidato sindaco sfiorando il seggio in Consiglio (e battendo la candidata del Movimento 5 Stelle..), a Magenta ed Abbiategrasso sarà più difficile perché non ci sono esponenti conosciuti e soprattutto non è mai stata condotta attività politica a livello locale e cittadino.

Ciò detto i ‘paragoniani’ ci stanno provando e sono pronti: come riporta Habiateweb (da cui abbiamo preso anche la foto che vedete) sono spuntati banchetti  dislocati in vari punti della città per raccogliere le firme necessarie alla partecipazione.

Nel Comune di Abbiategrasso sono stati protocollati i documenti indirizzati alla polizia locale proprio per la raccola firme.  Il movimento Italexit ha come pilastro centrale la volontà di emulare la brexit e di portare l’Italia fuori dall’Euro.  Il candidato sindaco scelto per Abbiategrasso è Pietro Bernini, mentre quello in pole position per Magenta sarebbe un esponente del movimento residente a Milano.

Articolo precedenteNovara dedica una grande mostra alla Milano della Scapigliatura
Articolo successivoInveruno, domenica 8 maggio ‘Doppio tempo’ col Guado a villa Verganti Veronesi