Magenta, dopo l’anguriata Chiara Calati torna venerdì in tensostruttura

    92

    Week end di mobilitazione per il centrodestra: Luca Del Gobbo in piazza a volantinare, per concludere la campagna il centrodestra tornerà in piazza mercato

     

    MAGENTA – Sotto il sole cocente di sabato pomeriggio, Chiara Calati e i partiti della coalizione di centrodestra si sono trovati in piazza Liberazione per festeggiare il risultato del primo turno e lanciarsi al ballottaggio del 25 giugno.

    In piazza tutti i maggiorenti di Lega, Fi, Magenta Popolare, Fdi e Rivoluzione Cristiana: con loro anche l’assessore regionale Luca Del Gobbo, che a un certo punto è andato a volantinare in via Roma e nelle vie del centro storico.

    Nei prossimi giorni, Chiara Calati continuerà esattamente nella scia di quanto fatto da maggio ad oggi; contatti personali, incontri con le categorie, la presenza al mercato di stamani.

    Venerdì sera 23 giugno, a 2 giorni dal voto del ballottaggio, la Calati e il centrodestra torneranno nella tensostruttura di piazza Mercato, dove la coalizione tenne la festa in occasione del primo turno.

    La formula sarà la medesima: incontro conviviale, cena, serata danzante e interventi politici. Scaramanticamente, la scorsa volta è funzionato, da qui la scelta di tornarvi.

    Articolo precedenteQuestione migranti: domani a Santo Stefano “C’è dice di NO”
    Articolo successivoAbbiategrasso, il ‘civil servant’ Nai contro il movimentista Finiguerra. Fuori i secondi: scenari, alleanze e retroscena