NewsTerritorio

Fondazione Ospedali da record: 1.6 milioni raccolti in 100 giorni, da Magenta 370mila euro

Magenta – “Un lavoro prezioso e indispensabile in questi mesi è stato svolto dalla Fondazione dei nostri ospedali, supportata da una popolazione sensibile e generosa. La sensibilità e la generosità di famiglie e imprenditori hanno permesso di raccogliere un milione e seicentomila euro”.

Le parole di Fulvio Odinolfi, Direttore Generale ASST Ovest Milano, sono la sintesi efficace di un altro aspetto dell’emergenza Covid-19, quello che racconta di una popolazione molto vicina ai suoi ospedali. Quanto è stato raccolto nel dettaglio, come sono stati usati i fondi, ringraziare tutti i donatori. Questi sono stati i punti toccati dalla La Fondazione degli Ospedali Onlus (ospedali di Legnano, Magenta, Abbiategrasso e Cuggiono) che ha presentato il bilancio della raccolta fondi tra marzo e giugno 2020 per l’emergenza Covid-19, nell’aula magna “Tunesi” dell’Ospedale di Magenta alla presenza di Direttori di Unità Operative e di Dipartimento.

Banche, aziende, cittadini, associazioni, la mobilitazione è stata molto capillare, pronta ed efficace, in cento giorni. A 1.314.928,06 euro della raccolta “Stop al Coronavirus” si aggiungono infatti i 262.575,98 Euro derivanti da donazioni liberali alla Fondazione, tra cui i rianimatori di Legnano che ne hanno raccolti circa 76mila. Tra le donazioni più ingenti si segnalano quelle di Chanel con 310mila Euro, Tecknoelectronic 100mila, un anonimo 100mila, BPM 60mila, BCC circa 40mila, Rotary e Lions 22mila.

Il presidente della Fondazione, Norberto Arbertalli, ha espresso una profonda e commossa gratitudine a tutti, “da chi ha dato 3 euro e fino ai 300mila euro di un altro benefattore, l’aspetto positivo è che in migliaia hanno voluto dare un contributo. A tutti i donatori va la riconoscenza della Fondazione che ha potuto convertire tanta generosità in macchinari e dispositivi di protezione”.

Sul fronte delle spese la voce più cospicua è rappresentata dal milione di euro, che è stato speso per l’acquisto di macchinari destinati ai quattro ospedali del territorio. Ma anche per coprire parte dei costi dell’accoglienza alberghiera di medici e infermieri del territorio che per precauzione non sono rientrati in famiglia o di personale giunto da fuori regione.

Siamo stati testimoni di un’opera di bene collettiva”, ha aggiunto il dott. Giorgio Cerati, consigliere della Fondazione. Magenta ha raccolto 369.175 Euro da 1178 donatori.

Le interviste.

 

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi