Magenta, da giovedì torna la Festa de l’Unità

    100

     

     

    MAGENTA – Per l’ottavo anno consecutivo, i circoli del Partito Democratico di Magenta e Corbetta  si ripropongono di organizzare la Festa de l’Unità del Magentino. Una festa dedicata ai valori democratici, alla musica e ai balli che negli ultimi anni ha attirato migliaia di persone presso la Tensostruttura di Piazza Mercato, Magenta.

    Quattro giorni di festa, musica, buona birra e ottima cucina tipica pugliese tutte le sere, da giovedì 28 giugno a domenica 1 luglio.

    Negli anni l’evento è cresciuto di interesse e partecipazione, coinvolgendo artisti di alto livello e personaggi politici di caratura nazionale per dibattere di temi locali, nazionali ed internazionali.

    Una festa che testimonia ancora una volta la voglia e l’impegno della comunità democratica di essere presente in Città e decisa nel rilanciare la propria azione.

    Quest’anno il programma della Festa sarà il seguente:

    • Giovedì 28 Giugno

    Ore 18.30: apertura festa con Francesco Prina  e Brando Benifei (Europarlamentare PD)

     

    Ore 21: Tributo a Lucio Battisti di Fabrizio Pollio e Giuseppe Magnelli

     

    • Venerdì 29 Giugno

    Ore 19:  Notte della Taranta, 3° Edizione, con musiche e balli del CPA – Circolo Popolare Artico e cucina tipica pugliese

     

    • Sabato 30 Giugno

    Ore 17: Inventati il lavoro, nuove professioni, startup e storie di successo di chi si è inventato una nuova vita con Jacopo Perfetti, scrittore, imprenditore e professore universitario.

     

    Ore 21:Serata Danzante con Sabino e Francesca

     

    • Domenica 1 Luglio

    Ore 12.30: Pranzo Insieme, pranzo a menù fisso solo su prenotazione contattando Luca al 3400003349 o tramite mail a festa.u.magentino@gmail.com

     

    Ore 18: Ce lo chiede l’Europa, aperitivo-dibattito per riflettere sulle politiche comunitarie insieme a Enrico Farinone (ex Deputato e Vicepresidente della Commissione “Politiche dell’Unione Europea” e autore di “L’Europa al Bivio”).

    Ore 21: Sunday Night Fever, latino, swing e tanto altro con la scuola di ballo Crazy Rock di Arluno

     

    Articolo precedenteMagenta, addio a Natale Moscatelli
    Articolo successivoAllontanamento dei quattro richiedenti asilo: le parole del Sindaco Chiara Calati