NewsPubbliredazionaleSanta Crescenzia

Magenta, Coronavirus: il Poliambulatorio Santa Crescenzia non si ferma in questa seconda ondata

La direzione della struttura: "Sentiamo una responsabilità verso il territorio e i suoi cittadini"

MAGENTA – Il Poliambulatorio Santa Crescenzia non si ferma, anzi. Durante questa seconda ondata pandemica, specie per i soggetti fragili e ancora di più per tutta quella che è l’attività di prevenzione e diagnostica, diventa un pilastro essenziale. Realtà di questo genere fanno sentire anche meno soli chi vive questa pandemia isolato e in uno stato di comprensibile angoscia lo scorrere del tempo. Perché avere una struttura in pratica sotto casa dove c’è qualcuno che ti risponde sempre offrendoti prestazioni dal lunedì al sabato non è cosa da poco. 

“Noi andiamo avanti –  fanno sapere dalla Direzione della struttura sanitaria – con Cardiologia, Neurologia, Psichiatria (è recente la nascita di una sorta di dipartimento di Neuroscienze ndr di cui abbiamo già scritto), Medicina Interna, Epatologia, senza dimenticare ovviamente la Ginecologia con l’analisi prenatale che è essenziale per il buon andamento di una gravidanza. Del resto, oggi sono soprattutto le persone con patologie pregresse o che non vengono diagnosticate in tempo a subire le conseguenze mortali del Coronavirus. Ragion per cui diventa strategico avere nel cuore della nostra città un luogo dove potersi rivolgere in sicurezza”.

Le visite vengono cadenzate con criterio e sufficientemente distanziate, c’è uno screening molto accurato al triage d’accesso, con misurazione della febbre e compilazione di un apposito modulo dove evidenziare le eventuali frequentazioni sospette che il paziente ha avuto nei giorni addietro alla visita. Gli ambienti sono costantemente sanificati. 

 

“Il nostro obiettivo è teso a mantenere attiva tutta l’attività clinica. In pratica tutta la nostra pianta organica è al lavoro, anzi proprio in quest’ultimo periodo abbiamo implementato il team dei nostri professionisti. Senza tralasciare la Medicina dello Sport, la Fisioterapia, così come l’Oculistica e l’Otorinolaringoiatria dove si può trovare praticamente tutti i giorni un professionista a disposizione”.

L’appello, dunque, che come Ticino Notizie lanciamo è di prendersi sempre cura di noi stessi. A non esitare, soprattutto a non avere paura perché talvolta rimandare un controllo può compromettere in modo letale le nostre condizioni di salute.

 

I.P.

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi