News

Magenta/Corbetta: Eurospin aperto, in arrivo ‘medie’ strutture di vendita nell’area ex Penati

 

 

MAGENTA CORBETTA – Si sta delineando in modo più chiaro il futuro della porzione di territorio al confine tra Magenta e Corbetta, a ridosso della ex statale 11.

Nei giorni scorsi ha aperto i battenti il nuovo punto vendita Eurospin, che ricade sul territorio di Corbetta. Ci siamo stati ieri: parcheggi e spazi esterni allestiti in tempo record, un discreto flusso di clienti per una struttura di vendita alimentare e non che va ad aggiungersi a Carrefour, Esselunga, Lidl e Penny Market, tutti raccolti in poche decine di metri.

Ma la novità più grossa e consistente riguarda l’area adiacente, ossia strada Padana Est 28, quella che abbiamo ribattezzato area ex Penati, passata di recente nelle mani di un gruppo commerciale e immobiliare di Buccinasco.

E’ lì che la società Blk Magenta Srl (proprietaria dell’area) ha cominciato a fine ottobre dei lavori per il cambio di destinazione d’uso e l’ampliamento di un capannone esistente, da destinarsi ad attività commerciali di media superficie.

La conformazione urbanistica che assumerà l’area la si coglie dall’immagine posta a fianco del permesso di costruzione: in sostanza, come scrivemmo poco tempo fa, questo intervento da oltre 500mila euro servirà ad accogliere- nell’ultimo spicchio di terreno magentino prima di Corbetta- i classici marchi, italiani ed internazionali, per la vendita di articoli sportivi, calzature, oggettistica ma anche ristorazione e somministrazione.

Quanto ai tempi, posto che i lavori di cui sopra dovrebbero concludersi (come reca la scritta) entro la fine di gennaio del 2020, il prossimo anno sarà verosimilmente quello durante cui si concluderà l’iter burocratico e concessorio per l’apertura delle strutture di cui sopra.

Facendo della prosecuzione di via Milano un conglomerato commerciale unico e di grande impatto, visivo ma non solo. A dirla tutta, intravediamo ben poca differenza tra quest’area e la Nuova Vigevanese, fra Trezzano e Corsico, una delle arterie più commercializzate e colme di punti vendita di media grandezza del Milanese.

In attesa, come detto mercoledì dal sindaco di Magenta Chiara Calati, che vengano apportati i necessari ritocchi alla viabilità: la rotatoria  che superi l’attuale intersezione Magenta Corbetta assume ormai i caratteri dell’urgenza, come anche la mini tangenziale che consentirà (per chi arriva da Magenta) di passare dietro il nuovo Eurospin per arrivare a Corbetta, senza l’obbligo di immettersi sull’ex Statale, che diversamente rischierebbe di collassare.

I nuovi punti vendita saranno inoltre (se si eccettuano i nuovi Md ed U2 del centro Stoppa di via Espinasse) il primo, rilevante insediamento urbanistico e commerciale che aprirà (salvo sorprese o dilazioni) nell’arco del mandato amministrativo di Chiara Calati.

Portando anche, nelle casse comunali, oneri di costruzione e di insediamento produttivo che certamente non dispiaceranno a chi siede negli uffici di piazza Formenti.

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi