NewsPolitica

Magenta: Consiglio urgente per salvare ATS & polemiche

MAGENTA – Domani sera, alle 21, il Consiglio comunale di Magenta è convocato con urgenza per salvare Ats. L’Azienda dedicata al trasporto pubblico scolastico e alla mobilità urbana nel Sud Ovest Milanese, dovrebbe salvarsi in extremis. Da qui questa seduta inconsueta che sta provocando più di una polemica in città per la concomitanza di altri eventi, già programmati da tempo, in primis la festa per l’inaugurazione dell’edicola della Madonna, con concerto serale della Banda dei Pompieri di Magenta.
L’assemblea si aprirà con la surroga del Consigliere Maria Teresa Monolo. Dopodichè si entrerà nel vivo con il punto due all’ordine del giorno: “ripiano e riconoscimento debito fuori bilancio per ricapitalizzazione della società a partecipazione comunale Azienda Trasporti Scolastici Srl”. Sulla questione promette battaglia Giovanni Lami. L’ex assessore della Giunta del Gobbo, oggi consigliere di minoranza del Nuovo Centro Destra, aggiunge: “Sono carico e domani faremo venire a galla le vere responsabilità di questa vicenda. Poi naturalmente – sottolinea – sono il primo ad essere felice del fatto che Ats possa andare avanti. Ma non si doveva arrivare così con il fiato sul collo. Gli errori sono stati a monte e si sarebbe potuto intervenire molto prima”. Al punto 3 dell’Odg, quindi, si tratterà dell’approvazione delle modifiche allo Statuto di Ats e della convenzione per il funzionamento del Comitato di coordinamento. Infine, al punto 4 del rinnovo dell’affidamento “In house providing” ad Ats del servizio di trasporto scolastico. Lunedì, d’altra parte, cominciano le scuole e non si può davvero andare oltre con l’approvazione di questi provvedimentiats1. Sempre sull’argomento, la seduta di Consiglio riserva la discussione della mozione presentata dai gruppi di minoranza Lega Nord, Forza Italia e NCD.

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi