Magenta: con ‘La nascita di un mago’ salgono a tre i romanzi Fantasy di Marcello Stoppa Corona

241

MAGENTA C’è tutto il meglio del genere Fantasy nell’ultimo romanzo di Marcello Stoppa Corona, scrittore per passione di Pontevecchio giunto al suo terzo libro con ‘La nascita di un mago’. Sono 110 pagine ricche di suspense da leggere tutte d’un fiato. L’esordio è dei più terribili. Il protagonista, il ragazzo Agares, scopre il padre morto, riverso a terra in casa durante quella che era una tranquilla serata. Assassinato.

Agares scende le scale e sente una voce femminile esclamare: “Questo è quel che ti meriti!”. Una voce che era poi quella della madre. E poi un susseguirsi di sentimenti che crescono in Agares nel sentire la madre che ha riso nel vedere il corpo del padre senza vita. Una voce dentro di sé che lo esortava a cercare gli assassini del padre e a punirli. Ci sono dei personaggi chiave nel romanzo. A cominciare da Mary, la zia di Agares, che ha accolto il nipote nella sua casa del quartiere storico di York. Ci sono poi gli erboristi, Circinus e Rasinus. Di loro si diceva che l’attività dell’erboristeria fosse solo una copertura perché in realtà lavoravano per conto del Governo risolvendo casi di omicidio.

Maghi veggenti, questo erano. Agares studia per diventare mago e, nella sua testa, un demone lo esorta a punire gli assassini del padre. Ma chi è Agares? Cercando su Google scopriamo che è uno dei principali demoni. Ma Agares è semplicemente un ragazzino e il suo unico desiderio è quello di riabbracciare il padre. Comincia una caccia frenetica ad Agares. Da una parte la setta, dall’altra Rasinus, Circinus e la zia Mary. Giulian, il capo della setta che ordinò l’assassinio di suo padre che si trovò faccia a faccia con Agares e che venne trafitto con il pugnale.

Quei pugnali di cristallo che gli avrebbero fatto rivedere il padre. Ma è Circinus a metterlo in guardia: “Ragazzo, la vendetta che stai realizzando non placherà il tuo odio, né il tuo dolore, servirà solo a rovinarti la vita”. Con La nascita di un mago Marcello Stoppa Corona mette a segno un altro successo nel genere Fantasy. La nascita di un mago è il terzo volume di una saga cominciata con Uomo in fuga e proseguita con Alla ricerca di un mito.

Articolo precedente++Abbiategrasso/Covid, Nai: 1480 casi, 5 ricoveri e ZERO decessi. Ergo, NESSUNA EMERGENZA. Stregoni del terrore, rassegnatevi
Articolo successivoParabiago, il Comune rivolge un saluto e ricorda con affetto Don Giuseppe Beretta