CronacaNews

Magenta, commercio: via Roma sempre più a picco. Chiuso anche il Crazy Music

Abbassa la serranda dopo 32 anni di attività

MAGENTA – Una volta era la via dello shopping, oggi la via Roma di Magenta è una sequela di serrande abbassate. L’ultima in ordine di tempo è il Crazy Music, storico negozio attivo in città da oltre 30 anni. Da lì sono passate intere generazioni di magentini. Certo, ormai l’epoca dei dischi in vinile e delle musicassette è passata, ma resta il dispiacere per un’altra claire che malinconicamente si abbassa. Anche perché il Crazy Music in città e nei dintorni era un punto di riferimento per chi intendeva acquistare strumenti musicali di qualità. Cortesia e professionalità erano un tratto distintivo dei due titolari di quest’attività. Davvero un grosso peccato, ma soprattutto un altro indizio di come il commercio magentino abbia bisogno di un vero piano di rilancio. Su questa partita anche l’Amministrazione deve incominciare a dare qualche segnale di risveglio per far tornare Magenta attrattiva.  Per adesso, indipendentemente dal colore politico, le uniche ‘certezze’ granitiche, rimangono la pista dii pattinaggio d’inverno e le giostrine in piazza Liberazione nei restanti mesi dell’anno….

F.V.

 

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi