Magenta, Chiara Calati: “Sul liceo musicale non molliamo”

    99

    MAGENTA – Benchè la situazione sia sempre più complessa e il tempo stringa, il sindaco Chiara Calati non alza bandiera bianca rispetto alla vicenda della costituzione della sezione per la prima classe del liceo musicale. “Speriamo in un esito positivo delle interlocuzioni tra Ministero e Ufficio Scolastico Regionale. Dai colloqui quasi quotidiani con le istituzioni preposte emerge che la questione della formazione della classe prima del Liceo Musicale Quasimodo è oggetto di dialogo tra gli organi competenti. Da Sindaco non posso che ripetere il mio appello alla considerazione della costituzione della classe prima, anche a fronte della aggiunta di un possibile diciannovesimo allievo. Non ci arrenderemo fino all’ultimo istante possibile”. Insomma, il primo cittadino spera che alla fine ci sia il lieto fine. Basterà il suo appello?

    Articolo precedenteBuscate: incidente all’incrocio per Malvaglio, ferito un uomo in scooter
    Articolo successivoGiovedì 20 giugno venite a provare le McChicken Variation a Vigevano, Abbiategrasso e Parona Lomellina