Magenta/Casa Vincenziana: il 20 giugno la Giornata Mondiale del Rifugiato

    34

    Porte aperte in Vincenziana per riflettere sul fenomeno delle migrazioni forzate. Presentazione del progetto “Broken Italian – Abbecedario per un mondo possibile”

    MAGENTA – Il prossimo 20 Giugno, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, il C.A.S. (Centro di Accoglienza Straordinario) “La Vincenziana” di via Casati 52 a Magenta apre le sue porte alla cittadinanza per invitare a riflettere sull’incontro tra i paesi dai quali provengono i richiedenti asilo e l’Italia. Da qualche tempo gli ospiti del C.A.S. – assieme ai ragazzi e al corpo docente del Liceo S. Quasimodo di Magenta, agli scout del gruppo AGESCI Magenta 1 e agli insegnanti e operatori del Centro – stanno scegliendo le parole giuste per descrivere questo incontro e le stanno catalogando in un moderno Abbecedario. “Broken Italian – Abbecedario per un mondo possibile” è un progetto multilingue e multimediale che sarà esposto sotto forma di mostra all’interno del C.A.S. il 20 giugno a partire dalle ore 19 e sarà poi interpretato in un reading collettivo alle ore 20.30. Durante la serata, patrocinata dal Comune di Magenta, verrà servito un aperitivo con bevande e assaggi dolci e salati offerto da Intrecci scs e dalla rete Convochiamoci per la Pace.

    Articolo precedenteMagenta, Invernizzi esce dal silenzio: ‘Qualcosa non ha funzionato, cercheremo di spiegare la bontà della nostra proposta politica’
    Articolo successivoIl servizio civile con l’Auser Magenta