Magenta, Carlo Cassani entra nello staff di Chiara Calati

    243

     

    MAGENTA – Il Comune di Magenta ed il sindaco hanno deliberato “di individuare, per i motivi esposti in premessa, quale Collaboratore da assegnare all’Ufficio di Staff del Sindaco ex art. 90 TUEL il Dott. Carlo Cassani, con decorrenza dal 3 ottobre 2018 e fino al termine del mandato del Sindaco”.

    Si è così chiusa, con l’atto di nomina risalente a lunedì 1 ottobre, la selezione della persona che supporterà Chiara Calati, da qui a fine mandato, nelle attività di comunicazione e di raccordo tra il primo cittadino e la macchina amministrativa”.

    Occorre subito fare chiarezza: chi scrive conosce Carlo Cassani dal 1995, ci ha lavorato insieme spesso ed è suo amico. Cercherò comunque di essere oggettivo, a beneficio del lettore e dei magentini che non lo conoscessero.

    Carlo Cassani, classe 1969, comincia giovanissimo a collaborare con Radio Magenta, segue le gloriose gesta della Nuvenia Magenta di Massimo Porrati quando, a fine anni Ottanta, il basket femminile cittadino arriva in serie A. Negli anni Novanta sarà anche team manager del Basket Vittuone di Giuseppe Invernizzi, che per tre anni disputa la massima serie del campionato femminile, come Magenta dieci anni prima.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Collabora con Mediaset e TG5, poi a metà anni Novanta diventa parte integrante dell’allora gloriosa squadra del settimanale Città Oggi, ai tempi in cui la redazione era in via IV Giugno.

    Comincia a collaborare col quotidiano Il Giorno, di cui sarà firma per diversi anni, occupandosi di casi di cronaca importanti come la morte di Nicola Trussardi.

    Dai primi anni Duemila collabora con l’assessorato al Bilancio di Regione Lombardia, prima con Milena Bertani e quindi diversi anni con Romano Colozzi, colonna della giunta di Roberto Formigoni. Collabora anche col Governatore, mentre negli ultimi anni è nello staff dell’assessore regionale Luca Del Gobbo.

    Nel 2017 aveva già collaborato con Chiara Calati durante la campagna elettorale.

    Di recente ha assunto un incarico all’interno dell’ASST Ovest Milanese.

    Si tratta pertanto di un professionista inserito nel mondo del giornalismo istituzionale, con diversi contatti nel mondo radiotelevisivo. Sarà chiamato a supportare Chiara Calati in un settore, la comunicazione, strategico e che ha presentato diverse falle in questa prima fase del mandato.

    Perfetto imitatore del compianto professor Piercarlo Cattaneo, Carlo Cassani (come il sottoscritto, del resto..) è un guascone cui piace anche divertirsi. Ma questo ‘versante’ della sua persona lo tengo per me, anche perché ne sono stato spesso co-responsabile e co-protagonista..

    Possiamo rivelarvi solo che è un grande fan di Iva Zanicchi, di altre musiche inascoltabili per quasi tutto il genere umano e segue con grande trasporto telenovelas inguardabili, in onda più o meno dal 1984…

    In bocca al lupo, Carletto.

    Fabrizio Provera

    Articolo precedenteLegnano, l’ndragheta picchiava per conto della professionista: 5 arresti
    Articolo successivoL’assessore Fabio Rolfi: ‘La Regione è favorevole alla caccia’