NewsPolitica

Magenta, Bellantonio e la mostra sui fiori (senza i fioristi magentini..)

Vi parliamo del probabile evento scatenante che costerà la delega all'assessore al Commercio (pro tempore..)

 

 

MAGENTA – Tanto tuonò che alla fine piovve, e le deleghe saranno quasi certamente ritirate. Oggi vi raccontiamo di un evento del quale nessuno o quasi è al corrente, ma che a nostro avviso è stato l’elemento scatenante che porterà il sindaco Calati a revocare a Bellantonio le deleghe al Commercio.

Seguiteci. Negli ultimi giorni in città spuntano (nei bar e nei negozi) dei volantini che pubblicizzano Magenta in Fiore. Di cosa si tratta? Dalla pagina Facebook dell’evento (che ad oggi, a una settimana dallo svolgimento, ha il mirabolante numero di 33 Like..) spunta un comunicato stampa che noi di Ticino Notizie non abbiamo mai ricevuto (strano, riceviamo 50-70 mail al giorno..).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggiamolo:

Rassegna Nazionale ispirata ai Fiori, all’Arte ed alla Natura
In occasione della Festa della Mamma

Sabato 12 e Domenica 13 Maggio 2018

Nella secentesca dimora di Casa Giacobbe e Parco di Casa Giacobbe, vie e piazze cittadine del centro storico di Magenta

Artigianato Artistico di Qualità ispirato alla Natura nei materiali, nelle forme, nei colori,, Piante, fiori e vivai, Prodotti naturali, Intrattenimenti a tema natura, Infiorate, Laboratori didattici per bambini a tema arte e natura, L’arte dei Madonnari all’opera nel rappresentare fiori e mamme, degustazioni ed enogastronomia di qualità, mercato agricolo con il Parco del Ticino, concorso vetrine allestite a tema, visite guidate e tante altre novità tutte a tema fiori, arte e natura

Ingresso gratuito
Vendita diretta dai produttori
Dimostrazioni dal vivo
Consulenze su florovivaismo, progettazione giardini e prodotti naturali
Laboratori didattici per bambini
Aree del gusto
Intrattenimenti

Sabato 12 e Domenica 13 Maggio, in occasione della Festa della Mamma, prenderà vita, nel centro storico di Magenta una ricca e variegata kermesse dedicata ai fiori, all’arte ed alla natura: “Magenta in fiore”.
In occasione di “Magenta in fiore”, nella storica e prestigiosa villa secentesca Casa Giacobbe artigiani artisti presenteranno le loro opere ispirate alla natura nei materiali, nelle forme e nei colori e nel Parco di Casa Giacobbe vivaisti provenienti da tutta Italia presenteranno piante e fiori in numerose varietà, offrendo gratuitamente ai visitatori consulenze e consigli per giardini e terrazzi fioriti ed orti di tutti i tipi. 
Sempre nel centro storico di Magenta, nelle vie e nelle piazze si terranno infiorate e si vedranno i maestri Madonnari all’opera nella realizzazione di opere d’arte sui temi dei fiori, della natura e delle mamme.
Inoltre, si terranno laboratori didattici per bambini ispirati ai temi dell’arte e della natura, intrattenimenti e musica dal vivo a tema natura, visite guidate nel centro storico tra le Ville e gli altri Beni culturali e tante altre novità, tutte e tema arte e natura. 
I visitatori troveranno anche prodotti naturali, degustazioni ed enogastronomia di qualità e selezionata, anche con la presenza del mercato agricolo dei produttori del Parco del Ticino.
Le vetrine dei negozi delle vie del centro saranno allestite con il tema dei fiori e della natura e si terrà anche un concorso per la vetrina più bella.
Gli esercizi commerciali realizzeranno menù e proposte a tema con l’evento.
Per la manifestazione “Magenta in fiore” si è scelta la data della Festa della Mamma, in quanto si abbina bene il tema dei fiori (…)

Per informazioni:
Associazione culturale e artistica Iperbole: tel. 329-8989533 – 0331-553387 – info@associazioneiperbole.it – www.associazioneiperbole.it
Eventi doc di Myriam Vallegra: tel. 347-4009542 – info@eventi-doc.it –www.eventi-doc.it

Myryam Vallegra è dunque l’organizzatrice di un evento commerciale con vendita di fiori. Quindi ricadente sotto il perimetro delle deleghe di Bellantonio.

Il quale sceglie una persona ed un’associazione (L’Associazione culturale ed artistica Iperbole, libera associazione senza fini di lucro, nasce per promuovere e sviluppare iniziative in ambito culturale ed artistico sul territorio lombardo e in altre regioni italiane) che non hanno alcun legame con Magenta.

Ma la cosa più divertente è che non ne sanno nulla neppure i 5 fioristi magentini, che nei giorni della Festa della Mamma si troveranno una concorrenza diretta (è prevista la vendita) nel principale monumento della città, senza che l’assessore alla partita- Bellantonio- abbia chiesto loro ‘volete esserci?’.

Dell’evento non abbiamo trovato traccia nelle delibere di giunta, ad oggi- 3 maggio!- nessuna comunicazione in relazione all’evento ci è giunta. Commercianti, Parco del Ticino, madonnari, l’intera città che dovrebbe essere coinvolta.. E nessuno (o quasi) ne sa qualcosa?

La ragione per cui molto probabilmente, a ore, Chiara Calati toglierà le deleghe ad Alfredo Bellantonio sono tutte (o quasi) nelle righe che avete appena letto. Un assessore sicuramente generoso, ma la cui totale inesperienza politica (non ha mai fatto neppure il consigliere comunale, e si vede..) ha prodotto un rendimento- lo abbiamo sempre detto e scritto- molto scarso, a nostro avviso. E francamente non vediamo come la sua permanenza ad un assessorato strategico- i lavori pubblici- possa giovare all’Amministrazione di centrodestra e, in ultima analisi, alla città di Magenta.

Fabrizio Provera

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi