Magenta-asili nido, approvata la Carta Servizi 2019-20. Tutto su orari, tariffe e servizio

    85

     

    MAGENTA – E’ interessante la Carta dei Servizi degli asili nido appena approvata dalla giunta di Magenta. Contiene infatti tutte le modalità di accesso, funzionamento e gestione delle centinaia di bimbi magentini che usufruiscono del servizio. Le linee guida del servizio valgono per l’anno 2019-2020.

    Abbiamo deciso di pubblicare i punti salienti della Carta.

     

    ASILI NIDO 2019-2020

    Con la Carta dei Servizi – Servizio Asilo Nido, il Comune di Magenta si impegna a fornire ai cittadini informazioni chiare sui servizi erogati, sui principi ispiratori, sulle procedure di accesso e sulle modalità di erogazione di questa Unità d’Offerta.

    PRINCIPI GUIDA DELLA CARTA DEI SERVIZI
    (Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 27.01.1994 e Art. 13 del L. 328/2000)

    Eguaglianza
    L’Amministrazione si impegna a garantire uguaglianza ed equità di trattamento nei rapporti con i cittadini.
    Imparzialità e continuità
    L’Amministrazione si impegna ad erogare il servizio secondo criteri di obiettività, imparzialità e giustizia, a garantire la regolarità e la continuità dei servizi, riducendo quanto possibile i disagi per i
    cittadini in caso di interruzioni o disservizi che si verificassero per cause diverse.

    Diritto di scelta
    Il cittadino ha facoltà di scegliere fra le strutture e le tipologie di servizi presenti nel territorio comunale, nel rispetto dell’offerta possibile.

    Partecipazione
    E’ garantita e favorita la partecipazione degli utenti alle attività del servizio, favorita anche dalla massima trasparenza e semplicità nel linguaggio e dall’attenta valutazione dei suggerimenti proposti.
    Efficienza ed Efficacia
    L’Amministrazione persegue l’obiettivo del miglioramento continuo dei propri servizi in termini di efficienza ed efficacia.

    CARTA DEL SERVIZIO A.E. 2019-20

    SOGGETTO GESTORE
    Comune di Magenta – Settore dei Servizi al Cittadino – Servizi alla Persona
    p.za Formenti 1 – 20013 Magenta
    tel. Centralino 02. 97351
    tel. Ufficio Nidi 02.9735263-443
    sito web: www.comunedimagenta.it
    indirizzo e-mail: ufficionidi@comunedimagenta.it
    PARTITA IVA: 01082490150
    SEDI ASILI NIDO COMUNALI
    Via Saffi, 47 – tel. 0297299985

    Il nido è gestito direttamente con personale dipendente comunale.
    Autorizzato al funzionamento con provvedimento n. 651/1872/86 del
    28/02/2000 e n° 28208 del 23/10/2007 di modifica autorizzazione al
    funzionamento

    Via Giovanni Paolo II – tel. 0297291318
    Il nido è gestito in appalto, tramite personale educativo messo a
    disposizione da Ditta Appaltatrice.
    Attualmente il soggetto gestore è la Ditta Sodexo – Divisione Crescendo
    Autorizzato al funzionamento con determinazione del Dirigente del
    Settore dei Servizi del Comune di Magenta – n° 22 del 28/08/2008
    CARTA DEL SERVIZIO A.E. 2019-20

    4
    MISSION DEL SERVIZIO
    L’asilo nido è un servizio con finalità sociali ed educative rivolto alla prima infanzia (bambini di età
    compresa tra 3 mesi e 3 anni).
    Esso concorre con le famiglie alla crescita e formazione dei bambini, senza distinzione di sesso, di
    diversa abilità, nazionalità, etnia, religione e condizione economica, nel rispetto dell’identità individuale,
    culturale e religiosa.
    Presso “L’Arcobaleno” vengono accolti bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni.
    Presso “Il Girasole” vengono accolti bambini di età compresa tra gli 8 mesi e i 3 anni.

     

    COSA OFFRONO
    Gli asili nido comunali offrono un servizio diurno di cura ed accudimento, caratterizzato da attività
    educative e socializzati di tipo ludico.
    I servizi offerti comprendono:
    – l’assistenza socio-educativa fornita da personale professionalmente qualificato;
    – il pranzo e la merenda giornaliera secondo il menù stagionale, con personalizzazione della dieta per
    motivi sanitari (previa presentazione di certificato medico) e/o etico-religiosi;
    – la fornitura di materiali a perdere per l’igiene e la gestione delle routines
    – la fornitura di materiale vario per le attività ludico-educative proposte.
    ORARI GIORNALIERI DI APERTURA
    Entrambi gli asili nido sono aperti nei giorni feriali dal lunedì al venerdì con apertura continuativa di
    10,5 ore totali, dalle ore 7.30 alle ore 18.00, nel pieno rispetto dei requisiti di esercizio e con
    un’articolazione oraria flessibile con correlata tariffazione.
    Nell’arco di questa apertura giornaliera massima, la frequenza al nido può essere richiesta nelle
    seguenti articolazioni orarie:
     Dalle ore 7.30 alle ore 16.00 Dalle ore 7.30 alle ore 18.00
    (full time prolungato mattutino) (full-time prolungato mattutino/pomeridiano)
     Dalle ore 8.30 alle ore 16.00 Dalle ore 8.30 alle ore 18.00
    (full-time) (full-time prolungato pomeridiano)
     Dalle ore 7.30 alle ore 13.00 Dalle ore 8.30 alle ore 13.00
    (part-time prolungato mattutino) (part-time)
     Dalle ore 13.00 alle ore 18.00
    (part-time pomeridiano)
    Il part-time (mattutino e pomeridiano) è orizzontale, distribuito su 5 giorni a settimana (dal lunedì al
    venerdì), con un monteore minimo di frequenza pari a 22.30 ore settimanali.
    I part-time assegnabili sono indicativamente fissati entro il limite del 20% sul totale dei bambini
    frequentanti.
    INGRESSI USCITE
    dalle 8.30 alle 9.30 dalle 12.45 alle 13.00
    dalle 7.30 alle 8.30 dalle 15.30 alle 16.00
    Part time pomeridiano: alle 13.00 dalle 16.00 alle 18.00
    CARTA DEL SERVIZIO A.E. 2019-20

    5
    CALENDARIO ANNUALE
    L’Amministrazione comunale definisce annualmente il calendario di apertura del servizio, secondo
    quanto previsto dalle disposizioni regionali in materia, per n. 47 settimane annue.
    Il calendario educativo relativo all’anno 2019-20, con l’indicazione delle giornate di chiusura del servizio
    (festività natalizie, pasquali o “ponti”), è esposto presso il Front-Office dei Servizi alla Persona, presso
    i nidi e pubblicato sul sito del Comune di Magenta.
    Tenendo conto della valenza educativa del servizio e delle esigenze di conciliazione dei tempi delle
    famiglie, in particolari periodi dell’anno (quali il periodo estivo relativamente al servizio “Nido estivo”
    nonché il periodo natalizio), il servizio potrà prevedere modalità di organizzazione differenti, definite e
    comunicate preventivamente alle famiglie.
    PERSONALE IN SERVIZIO
    Il personale che opera presso i nidi comunali risponde agli standard previsti dalla normativa di riferimento
    regionale in materia di esercizio e di accreditamento.
    In particolare in ciascun nido vi è:
    • una coordinatrice;
    • le educatrici, che si alternano durante la giornata in modo tale da garantire il mantenimento dei
    rapporti numerici previsti.
    • le ausiliarie, che collaborano nelle attività di routine e si occupano della pulizia degli spazi.
    Sono inoltre presenti in ciascun nido una cuoca e delle addette alla cucina, dipendenti della Ditta che
    gestisce il servizio di refezione scolastica in appalto.
    RAPPORTO NUMERICO EDUCATRICE/BAMBINO
    Il rapporto educatrice/bambino è garantito secondo gli standard previsti dalla normativa regionale in
    materia di esercizio e accreditamento e dalle disposizioni previste nell’ambito territoriale.
    I nidi comunali osservano il rapporto numerico di 1 educatrice ogni 7 bambini presenti (1:7) dalle ore
    9.00 alle ore 16.00, per 7 ore continuative. Nelle restanti fasce orarie il rapporto numerico previsto è
    di 1 educatrice ogni 8 bambini presenti (1:8).
    PIANO FORMATIVO
    In base alla normativa regionale e alle disposizioni date dal Piano Sociale di Zona del Magentino per
    l’accreditamento delle unità di offerta per la prima infanzia, il personale educativo dei nidi comunali è
    tenuto ad una formazione obbligatoria per un totale di 20 ore annue. Il piano formativo è predisposto
    annualmente dall’Ufficio Nidi, in accordo con il Dirigente del Settore dei Servizi al Cittadino.
    CARTA DEL SERVIZIO A.E. 2019-20

    6
    MODALITA’ DI ACCESSO AL SERVIZIO
    A ciascun utente sono garantite uguali possibilità di accesso al servizio, nel rispetto delle modalità stabilite nella D.G.C. n° 32 del 15/02/2007 “Approvazione modalità per l’introduzione e la gestione della graduatoria unica per l’accesso agli asili nido comunali”.

    Ai bambini portatori di eventuali handicap psico-fisici è garantita un’uguale possibilità di accesso ai servizi e promozione della crescita, anche attraverso l’attivazione degli interventi più opportuni ed in collaborazione coi servizi sanitari e socio-sanitari territoriali.

    Iscrizioni
    E’ possibile iscrivere il proprio figlio al servizio asilo nido in tutti i periodi dell’anno.
    Per l’iscrizione, occorre rivolgersi, dopo la nascita del bambino, al
    FRONT-OFFICE del Settore dei Servizi al Cittadino
    Via IV GIUGNO – Tel. 029735261/438; Fax. 029735437
    e-mail:
    ufficionidi@comunedimagenta.it
    dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30, il martedì e giovedì anche dalle ore 15.30 alle ore
    17.30.
    All’atto dell’iscrizione è necessario:
    • compilare e riconsegnare l’apposita domanda, disponibile sia presso il Front-Office
    stesso o scaricabile dal sito www.comunedimagenta.it;
    • versare la quota di iscrizione al servizio presso la tesoreria comunale avvalendosi
    dell’apposito modulo.
    Per l’anno 2019-20 la quota di iscrizione al servizio è pari a € 25,82 –
    (in nessun caso rimborsabili).

    Sul modulo di iscrizione, il genitore potrà:
    1) indicare la preferenza per un nido, la quale avrà valore puramente indicativo e verrà soddisfatta
    in funzione della posizione in graduatoria e compatibilmente con la disponibilità dei posti presso
    ciascun nido, fatta salva la priorità di scelta ai genitori che hanno altri figli già inseriti presso lo
    stesso nido.
    2) indicare la modalità di frequenza richiesta (full-time/part-time) che verrà soddisfatta in
    funzione della posizione in graduatoria e compatibilmente con la disponibilità dei posti presso
    ciascun nido (20% del totale), nel rispetto dei criteri che danno la priorità di accesso al
    servizio, di cui al paragrafo sottostante.
    PRIORITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO
    La priorità di accesso al servizio è data ai bambini residenti, i cui genitori (se coniugati e non
    legalmente separati) risultino entrambi anagraficamente residenti a Magenta e con regolare
    occupazione lavorativa.
    A tal fine si precisa che la residenza è attestata dallo stato di famiglia.
    In caso di ulteriore disponibilità di posti, a seguire verranno accolti bambini con un solo genitore
    lavoratore e bambini non residenti.
    CARTA DEL SERVIZIO A.E. 2019-20

    7
    GRADUATORIA E LISTA DI ATTESA
    I nuovi iscritti vengono inseriti in graduatoria a partire dalla data di versamento della quota di
    iscrizione.
    Nel caso in cui quest’ultima dovesse coincidere per più bambini, si darà precedenza:
    1) al bambino più grande;
    2) all’ordine alfabetico.
    La graduatoria e la lista d’attesa vengono aggiornate mensilmente e possono essere consultate presso i
    Servizi alla Persona e i nidi comunali.
    GESTIONE DEGLI INSERIMENTI
    Entro il mese di giugno, l’Ufficio Nidi comunicherà agli interessati i nominativi dei bambini ammessi per
    l’anno successivo, chiedendo la compilazione di un modello di conferma per l’inserimento.
    All’atto del perfezionamento dell’iscrizione il genitore potrà:
    – CONFERMARE L’INSERIMENTO del proprio bambino al nido per il periodo indicato, solo se in
    possesso dei requisiti di accesso; viceversa, l’Ufficio Nidi provvederà a rinviare d’ufficio
    l’inserimento, mantenendo l’ordine in graduatoria;
    – CHIEDERE DI RINVIARE L’INSERIMENTO del proprio bambino al nido.
    A questo proposito, si precisa che è possibile chiedere di rinviare l’inserimento una sola volta,
    mantenendo l’ordine in graduatoria.
    La rinuncia ad una successiva seconda proposta di inserimento comporterà, invece, la
    cancellazione d’ufficio dalla graduatoria.
    – RIFIUTARE l’INSERIMENTO in via definitiva; ciò comporterà la cancellazione definitiva dalla
    graduatoria.
    INSERIMENTO AL NIDO
    All’atto della conferma dell’inserimento, dovrà essere compilata e sottoscritta la modulistica
    predisposta dall’Ufficio Nidi.
    Verrà, inoltre, addebitato un deposito cauzionale di Euro 100,00, che verrà rimborsato a seguito di
    dimissioni definitive e dopo verifica di regolare pagamento di tutte le rette dovute.
    MODALITÀ DI INSERIMENTO DEL BAMBINO AL NIDO
    L’inserimento consiste in una ambientazione graduale del bambino al nido in modo da facilitare il
    passaggio dall’ambiente familiare all’ambiente nido.
    Di norma, gli inserimenti avvengono tra settembre e novembre; successivamente, nel corso dell’anno,
    vengono inseriti nuovi bambini in relazione agli eventuali posti disponibili.
    Gli inserimenti avvengono con gradualità e in piccoli gruppi; durano mediamente due settimane, durante
    le quali è richiesta la presenza al nido di un genitore o di una figura familiare.
    Per preparare il momento dell’inserimento, ciascun nido organizza una riunione preliminare per i genitori
    e dei colloqui individuali con l’educatrice/i di riferimento.
    ORGANIZZAZIONE GIORNATA TIPO
    La giornata al nido è scandita da vari momenti, comuni a quelli che avvengono solitamente in famiglia, ma
    vissuti lontano da questa e in un ambiente differente dalla propria casa.
    CARTA DEL SERVIZIO A.E. 2019-20

    8
    I momenti di “routine”, cioè di cura quotidiana, costanti e ripetuti, scandiscono il tempo di vita al nido;
    la loro regolarità e prevedibilità restituiscono al bambino la stabilità e continuità emotiva e dal punto di
    vista cognitivo consentono l’organizzazione della memoria e della capacità di rappresentazione.
    I momenti di gioco e di attività ludiche hanno grandi potenzialità educative; per questo, ai bambini
    vengono proposte svariate attività al fine di favorire la libera espressione e lo sviluppo delle capacità
    (motorie, tattili, visive, uditive, spaziali, verbali, …).
    La giornata tipo al nido prevede:
    7.30 – 8.30 accoglienza bambini 1° ingresso
    8.30 – 9.30 accoglienza bambini 2° ingresso
    9.30- 10.00 frutta e cambio
    10.00 11.00 gioco e attività
    11.00- 12.15 pranzo
    12.15- 12.45 cambio e preparazione alla nanna
    12.45- 13.00 uscita bambini iscritti part-time/ingresso bambini part-time pomeridiano
    12.45- 14.45 nanna
    14.45- 15.00 risveglio cambio
    15.00- 15.30 merenda
    15.30- 16.00 ricongiungimento e 1° uscita
    16.00- 18.00 ricongiungimento e 2° uscita bambini
    PROGETTO EDUCATIVO
    Il progetto educativo proposto nei nidi comunali “L’Arcobaleno” e “Il Girasole” ha come finalità:
     RISPETTO DEL BAMBINO: Significa considerare il bambino come soggetto di diritti, e quindi
    attore competente e persona in grado di capire, comprendere ed esprimersi a livelli sempre più
    complessi.
     LIBERA ESPRESSIONE E SVILUPPO DELLA CREATIVITA’: Significa favorire la libera
    espressione, lasciando spazio alla creatività, all’iniziativa, accogliendo positivamente ogni
    manifestazione del bambino se in accordo con le più elementari regole sociali e stimolando il
    bambino a trovare i modi, le soluzioni e le risposte, contrastando l’omologazione.
     CURA E ACCUDIMENTO: Significa prendersi cura del bambino, in risposta ai suoi bisogni più
    naturali quali l’alimentazione, il sonno, l’igiene, attraverso la creazione di relazioni affettive.
     SOCIALIZZAZIONE E RELAZIONE: Significa valorizzare le situazioni di “vita in comune”
    come fonte di scambio e occasioni per abituare il bambino a stare insieme ai suoi pari.
     APPRENDERE ATTRAVERSO L’ESPERIENZA E IL GIOCO: Significa considerare il gioco
    come strumento di apprendimento attraverso l’esperienza diretta delle cose, dei materiali, delle
    situazioni in una condizione di sicurezza per il bambino grazie alla presenza dell’educatrice.
     FAVORIRE L’ESPRESSIONE DELLE EMOZIONI: Significa favorire situazioni e scenari in cui
    il bambino può sperimentare ed esprimere emozioni diverse (anche negative) e aiutarlo a
    prenderne consapevolezza.
     ESPRESSIONE DEL DISAGIO E GESTIONE DEI CONFLITTI TRA I PARI: Significa
    insegnare al bambino a chiedere aiuto, guidarlo nell’acquisizione delle modalità accettabili per
    esprimere la rabbia, la frustrazione, il malessere.
     Educare il bambino alla cooperazione, a non essere prepotente e invasivo ma anche a non
    soccombere. Insegnare al bambino a chiedere le cose agli altri bambini, a tollerare le risposte
    negative, ad attendere il proprio turno nel “possesso” alle cose, a proporre lo scambio dei giochi
    e il “giocare insieme”. Insegnare al bambino a ringraziare e a chiedere scusa.
     EDUCAZIONE ALLA DIFFERENZA Significa favorire la consapevolezza delle diversità: tra i
    pari, di età, di genere, di razza.
     LAVORARE INSIEME CON I GENITORI E SOSTENERE I GENITORI Significa creare
    fiducia e un rapporto armonioso. Conoscere la situazione del bambino, le difficoltà e le criticità.
    CARTA DEL SERVIZIO A.E. 2019-20

    9
    Coinvolgere i genitori nella programmazione esplicitando un contratto formativo. Comunicare gli
    apprendimenti, i passi avanti, i passi indietro, gli ostacoli, esplicitare dubbi, rischi e difficoltà.
     Sostenere i genitori ed aiutarli ad acquisire consapevolezza del loro ruolo e delle criticità ed
    ambivalenze ad esso connesse.
     RICONOSCIMENTO PRECOCE DEL DISAGIO Significa prestare attenzione ai segnali del
    bambino, soprattutto se negativi e collaborare con le famiglie e i servizi territoriali nella
    individuazione delle strategie più opportune per fronteggiare le condizioni negative
     FARE RETE NEL TERRITORIO Favorire la socializzazione e l’interazione tra i servizi e le
    opportunità territoriali, attraverso lo scambio di esperienze, il coinvolgimento, le occasioni di
    confronto e di formazione.
    DISPOSIZIONI IGIENICO- SANITARIE
    Gli asili nido comunali osservano le disposizioni dell’ATS Milano Città Metropolitana contenute nelle
    “Linee guida igienico sanitarie per gli Asili nido” e le istruzioni operative specifiche del Comune di
    Magenta.
    Si raccomanda la massima osservanza di quanto disposto al fine di tutelare la salute del proprio
    bambino e quella dell’intera collettività.
    Obblighi vaccinali
    I bambini frequentanti gli asili nido comunali saranno soggetti agli obblighi vaccinali previsti dalla Legge
    e alle disposizioni date dalla ATS di competenza.
    ALIMENTAZIONE
    Gli asili nido comunali osservano le disposizioni dell’ATS Milano Città Metropolitana contenute nelle
    “Linee guida menù dei nidi”. La cucina è interna in entrambi i nidi; il servizio di preparazione dei pasti e
    merende è affidato alla Ditta Aggiudicatrice dell’appalto per la refezione scolastica.
    Diete speciali
    Oltre ai menù stagionali (primavera/estate e autunno/inverno) predisposti per i piccoli e i mediograndi, è possibile richiedere diete speciali per motivi di salute (intolleranze, allergie, malattie
    metaboliche, previa consegna del relativo certificato medico annuale) e per motivi etico-religiosi.

    TARIFFE (D.G.C. N. 40 del 12.03.2019)
    Le tariffe per la fruizione del servizio nell’anno 2019-20 sono le seguenti:
    TARIFFE APPLICATE AI RESIDENTI
    RETTA GIORNALIERA MASSIMA € 20,37
    Si applica in caso di non presentazione di attestazione ISEE o con indicatore ISEE
    superiore a € 20.615,00
    RETTA GIORNALIERA MINIMA € 2,71
    Si applica in caso di richiesta di agevolazione tariffaria con indicatore ISEE inferiore a € 5.890,00
    RETTA GIORNALIERA AGEVOLATA PERSONALIZZATA
    In caso di richiesta di tariffa agevolata, con indicatore ISEE compreso tra € 5.890,00 e € 20.615,00, per calcolare la retta spettante si applica la seguente formula:
    (ISEE utente – 5.890,00) x (20,37 – 2,71)
    Costo giornaliero = ———————————————————- + 2,71
    (20.615,00 – 5.890,00)

    TARIFFA NON RESIDENTI – RETTA GIORNALIERA FISSA € 26,68

    CARTA DEL SERVIZIO A.E. 2019-20

    10
    TARIFFA PART-TIME
    Part-Time mattutino 60 % tariffa giornaliera
    Part-Time pomeridiano 66 % tariffa giornaliera
    ALTRE TARIFFE
    FASCIA ORARIA 7.30-8.30 € 10,67 mensili – tariffa unica
    FASCIA ORARIA 16.00 – 18.00 € 16,00 mensili – tariffa unica
    TARIFFE AGEVOLATE
    Le agevolazioni tariffarie sono applicate ai bambini residenti, esclusivamente secondo quanto previsto
    nel Regolamento per l’accesso ai servizi alla persona (D.C.C. n° 3 del 17.02.2016), in base alla situazione
    economica documentata da Attestazione ISEE in corso di validità e regolarmente consegnata ai fini
    della frequenza al servizio asilo nido, all’atto della restituzione della modulistica di conferma
    dell’inserimento e comunque sempre prima dell’inizio della frequenza al nido, secondo quanto previsto
    nella circolare servizio asilo nido annuale.
    Le tariffe agevolate potranno essere applicate solo ai bambini residenti, iscritti all’anagrafe comunale
    di Magenta con entrambi i genitori residenti o, nel caso in cui i genitori siano legalmente
    separati/divorziati/non coniugati tra loro, con almeno un genitore residente.
    Si ricorda, tuttavia, che per poter beneficiare della tariffa agevolata non devono risultare debiti
    pregressi di qualunque tipo con l’Amministrazione comunale.
    Fratelli frequentanti
    Solo per i residenti, nel caso di più figli frequentanti contemporaneamente il nido, verrà riconosciuta
    una riduzione pari al 30% della tariffa a partire dal secondo figlio frequentante.
    Assenze
     Assenze per malattie
    In caso di assenza per malattia del bambino, giustificata da certificato medico, è previsto una
    decurtazione della tariffa pari al 30% della retta giornaliera. Coloro che pagano la retta giornaliera
    minima non hanno diritto ad alcun rimborso in caso di malattia.
    In caso di assenza continuativa superiore ai 3 mesi per malattia o altro, il bambino sarà ritenuto
    dimesso.
     Assenze ingiustificate
    Le assenze che si protraggono per oltre un mese, senza alcuna giustificazione, oltre a non produrre
    alcun rimborso, comportano le dimissioni d’ufficio con decorrenza dal 1° giorno del mese successivo.
    MODALITA’ DI PAGAMENTO DELLE RETTE
    La retta mensile viene emessa in via posticipata tramite portale E-Civis.
    La retta mensile viene calcolata sul totale dei giorni di apertura effettiva del servizio nel corso del
    mese corrispondente.
    Nel caso di nuovi inserimenti, il calcolo della retta dovuta per la frequenza al servizio decorre a partire
    dalla data di inserimento programmata.
    Eventuali rinvii rispetto alla data di inserimento prevista non comporteranno posticipazioni al calcolo
    delle rette; i bimbi verranno di fatto considerati assenti e, previa presentazione di relativo certificato
    medico, verrà applicata la riduzione della retta dovuta.
    CARTA DEL SERVIZIO A.E. 2019-20

    11
    Il pagamento delle rette potrà essere effettuato:
     a mezzo bonifico bancario utilizzando il seguente codice IBAN:
    IT 96 Z 01030 33322 000002001338
     presso la Tesoreria comunale
    BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA – Via Mazzini, 28 – Magenta –
     con versamento sul c/c postale n. 18876201 intestato a “Comune di Magenta” (in tal caso si
    chiede di consegnare mensilmente all’Ufficio Nidi la ricevuta di pagamento per sveltire il
    controllo dei pagamenti)
     tramite carta di credito sul portale E-Civis
     tramite attivazione RID, con apposita sezione presente sul portale E-Civis

    Articolo precedentePontevecchio, ecco il menù di Ferragosto del Sagrato. Locale aperto tutto il mese, come sempre
    Articolo successivoComunità contro società, ossia civiltà vs egoismo- di Fabrizio Fratus