Magenta: ancora ladri al Cimitero…che degrado!

    137

    MAGENTA –  Ancora furti al Cimitero di Magenta, ancora barbarie. A denunciarlo alcune nonnine disperate che si sono rivolte al nostro giornale on line:  “Lo scorso anno sparivano i vasi interi,  solo se belli, nei mesi scorsi adesso fanno anche di peggio!“. “Anche da mio nonno, hanno rubato le cassette in rame lasciando fiori e terra per terra” aggiunge una nipote che vuole rimanere anonima. Ma la barbarie, come si diceva è senza fine: “Hanno rubato sulla tomba di mio papà e mia sorella. Adesso rubano i fiori, estirpando  le piantine dai vasi e dai calcoli di mia mamma colpiscono durante la chiusura del mezzogiorno!” prosegue la donna. Una testimonianza accorata che la dice lunga sulla questione sicurezza e sul degrado che ancora una volta, impera all’interno del Campo Santo magentino.

    F.V.

    Articolo precedentePd, Razzano continua la scalata: è capolista della mozione Renzi. Corbetta ‘piazza’ Prina e Bonfiglio
    Articolo successivoLegnano: San Erasmo si prepara a far festa col mercatino del 1° maggio