NewsTerritorioTerritorio da vivere

Magenta alla BIT Digital Edition con un video speciale sulle nostre bellezze

Saranno presentati quattro percorsi: storico, musicale, religioso ed enogastronomico. Calati: "Questo è un territorio che può dare tanto"

MAGENTA – La partecipazione di Magenta alle Giornate Fai di primavera e alla Bit Digital Edition 2021. Questi i temi al centro della conferenza di stamani in Casa Giacobbe con il sindaco Chiara Calati e l’Assessore alle Politiche Giovanili Luca Aloi.

Magenta partecipa alla edizione digitale della Bit 2021. – ha esordito il Sindaco –  ci andiamo in una ottica di ripartenza e di rilancio come marketing territoriale. Coinvolgiamo anche i giovani delle scuole col Fai. Pensiamo siano due segnali di risveglio importanti per la città e il territorio dopo questi mesi bui e d’emergenza causa Covid”.
“Partiamo dalla Bit edizione on Line – ha proseguito Calati – quest’anno è stata concessa la possibilità agli operatori gratuita di esserci. Occasione che abbiamo colto al volo.  Perchè ci dà modo come città di ripresentarsi e pensare anche al turismo. Pensiamo che questa vetrina sia importante per il nostro commercio”. “Avremo, infatti,  una vetrina virtuale e degli “slot” che ci aiuteranno a presentare la città. Ci sarà un ideale percorso storico, musicale, religioso ed enogastronomico, tutto in un video che presenteremo e che andrà on line dal prossimo 9 di maggio”.

 

Da qui la presenza di Pietro Pierrettori presidente della Pro Loco e ‘papà’ della Battaglia di Magenta,, quindi la Villa Naj con il maestro Giuseppe Miramonti e la storia della musica e il Lirico.  A questo proposito, ha annunciato il Sindaco,  recupereremo anche gli spettacoli della stagione musicale e teatrale, tra cui quello con Giacomo Poretti.
Magenta che riparte dunque. Altro fiore all’occhiello protagonista del video, la Chiesa della Assunta con la presentazione dell’architetto Francesca Monno e il Parco del Ticino con la presidente Cristina Chiappa e Francesco Magna.

Ovviamente, in evidenza i prodotti a chilometro zero dell’est Ticino e le nostre bellezze naturali e paesaggistiche. Infine, il percorso dedicato al turismo religioso con al centro Santa Gianna Beretta Molla e le celebrazioni per il centenario che hanno preso il via in questi giorni.

“Un grazie particolare al nostro Don Giuseppe Marinoni – ha sottolinea Calati –  per l’impegno e la disponibilità dimostrata su questo fronte e naturalmente tanti auguri di pronta ripresa dal Covid, una battaglia che certamente starà combattendo con la solita tenacia di sempre. Gli siamo vicini”.

Tra i protagonisti del video promo che sarà lanciato in questa edizione virtuale della BIT, anche Confcommercio Magenta Castano Primo col suo segretario Simone  Ganzebi. “Sarà una clip dedicata a dove mangiare, dormire, e perché no, divertirsi a Magenta. Perchè la nostra città ha molto da offrire anche in questo senso”. 

“Magenta continua a fare rete e a fare sistema – ha concluso il Sindaco –  Questa e’ una opportunità che abbiamo saputo cogliere e che ci vogliamo giocare fino in fondo”.

 

Questa speciale edizione della Bit aprirà i battenti il prossimo 9 maggio, quanto al video sul viaggio virtuale a Magenta, sarà presto caricato anche sul canale YouTube dedicato della città di Magenta per il marketing territoriale che il Comune sta realizzando e che va sempre nell’ottica di aumentare l’attrattività di questo pezzo di provincia di Milano incastonato tra le bellezze dei Navigli e il Parco del Ticino. 

 

F.V.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi