Magenta, al Cav. Mario Simonelli l’attestato di benemerenza dal Centro Documentale dell’Esercito

150

 

MAGENTA – Una giornata speciale per il cavalier Mario Simonelli di Boffalora sopra Ticino. Domenica scorsa, in occasione delle celebrazioni del 4 Giugno a Magenta  ha ricevuto, dalle mani del colonnello Mauro Arnò, capo del Centro Documentale dell’Esercito,  un attestato di benemerenza. Simonelli da anni si occupa di mantenere viva la Memoria attraverso il riconoscimento delle Croci al Merito di Guerra. Presente nella sede dei Bersaglieri anche il sindaco Chiara Calati. Ecco la motivazione della benemerenza: “Per la Sua costante dimostrazione di attaccamento ai Valori del Sociale, sempre dimostrando vicinanza alle Forze Armate, partecipando attivamente alla realizzazione di iniziative svolte sul territorio, divenendo nel tempo punto di riferimento importante e Custode delle Tradizioni della Nazione.

Il Suo contributo e la fattiva collaborazione sono sempre elementi preziosi e fondamentali nel corso degli eventi istituzionali realizzati al fine di mantenere vivi i Nostri Valori di Cultura e Storia, dimostrandosi chiaro esempio di mirabile dedizione, al servizio della Comunità”. Al cav. Simonelli, che conosciamo per il suo attaccamento all’Esercito e ai Bersaglieri in particolare, di cui fa parte, i vivissimi complimenti per l’attestato ricevuto.

Articolo precedenteMagenta, don Giuseppe e laicità: che (ennesima) stecca hai preso, caro Sergio Prato..
Articolo successivoPutin, obiettivo Libano